|

Cowboy e indiani contro l’oleodotto

Per la prima volta cowboy e nativi americani sono uniti contro un nemico comune: il progetto di un oleodotto, il Keystone XL, che dovrebbe attraversare gran parte del Nord America dal Canada al Texas. Ieri, a Washington, una rappresentanza della Cowboy and Indian Alliance, compreso un gruppo di nativi americani, contadini e allevatori di tutto il paese hanno marciato per difendere la propria azione di «Respingimento e Protezione», e chiedere alle autorità di fermare definitivamente il progetto.  (Photocredit: Chip Somodevilla/Getty Images)