|

Il rapper tedesco jihadista ucciso da altri jihadisti

Si chiamava Denis Mamadou Cuspert, in arte Deso Dogg, e prima di prendere il nome di Abu Talha Al Almani e recarsi in Siria, dove ha trovato la morte, faceva il rapper in Germania.,

deso dogg

CONVERTITO ALLA JAHAD – Al Almani era un membro dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (ISIL) e secondo quello che si è saputo è rimasto vittima di un doppio attentato suicida portato a termine dai rivali del Fronte al Nusra, che insieme al resto dell’opposizione ad Assad ha deciso di sloggiare questo particolare gruppo d’estremisti dal teatro della guerra civili siriana. Ad annunciarlo sono stati i messaggi di cordoglio messi in rete dai suoi compagni jihadisti.

LEGGI ANCHE: Liberate in Nigeria parte delle studentesse rapite

deso-dogg-twitter_45234518

L’ATTENTATO SUICIDA – Messaggi che denunciano la sua morte per mano dei «traditori» del Fronte al Nusra al comando di Abu Mohammed Al Jolani, che domenica scorsa  si sarebbero lanciati in auto contro una casa nella provincia di Deir Ezzor, all’interno della quale stavano diversi  guerriglieri dell’ISIL, uccidendone 16, tra i quale l’ex rapper.