|

«Così espio i miei peccati»

Come da tradizione, nei tre giorni precedenti alla Pasqua, nelle Filippine prendono il via le processioni dei flagellanti: gruppi di penitenti che si flagellano per espiare i propri peccati e in ricordo della Passione di Cristo. Nonostante la Chiesa Cattolica abbia più volte espresso parole di biasimo per questo rituale, in molti sobborghi di Manila e del resto delle città filippine i flagellanti continuano a comparire anno dopo anno. (Photocredit: AP Photo/Aaron Favila e TED ALJIBE/AFP/Getty Images)