|

La bufala della sirena dentro la balena

Il messaggio promette di mostrare l’eccezionale video della sirena trovata nella pancia di uno squalo, ma non c’è nessuna sirena e il tutto si riduce a uno scam per recuperare dati e condivisioni.

image

LA TRUFFA – Arriva su Facebook e come spesso accade invita ad aprire un link per vedere l’eccezionale ritrovamento, ma alla fine della sequenza di link che ti portano da un sondaggio alla richiesta di condividere il contenuto prima d’averlo visto, ecco apparire una statua in legno di una sirena su una spiaggia e alcune immagini abbastanza impressionanti, ma riciclate.

LEGGI ANCHE: La bufala degli intestini di maiale venduti per calamari

DA DOVE VENGONO – Si tratta infatti di immagini già pubblicate, ad esempio da Business Insider nel 2010, che ritraggono i resti di un povero marinaio inghiottito da uno squalo, a escludere che si tratti di una sirena si distingue netta la presenza di un piede, la visione delle immagini è comunque sconsigliata a chi potrebbe rimanerne impressionato.