|

L’annuncio del sito hard che cerca «collaboratrici»

Poco meno di un mese fa il mondo faceva la conoscenza di Belle Knox, aspirante avvocato e studentessa alla Duke University che, trovandosi a corto di soldi per potersi pagare la retta del suo ateneo, si era data all’industria del cinema hard diventando, in breve, una pornodiva a quanto pare piuttosto apprezzata nell’ambiente. La storia di Belle aveva generato non poche polemiche sia all’interno della sua Università (la ragazza infatti era stata «invitata ad andarsene» e avrebbe anche ricevuto minacce di morte), sia da parte dell’opinione pubblica che aveva giudicato come «banale e pericoloso» il messaggio veicolato dalla scelta della giovane studentessa. Il caso di Belle Knox tuttavia, ha destato scalpore per come era stato raccontato dalla sua stessa protagonista: la ragazza che digita su Google «come diventare una pornostar», le sua foto inviate a un’agenzia specializzata nello scouting di attori e attrici hard, il viaggio a Los Angeles per incontrare il produttore. In realtà, di «Belle Knox» parrebbe essere pieno il web, e non hanno bisogno di un agente o un produttore: basta una webcam.

annunci webcam girl (2)

VERI E PROPRI ANNUNCI DI LAVORO – Anche i siti hard amatoriali cercano «collaboratori», e lo fanno con annunci che differiscono poco o nulla dalle inserzioni di offerte di lavoro più «canoniche». Gli annunci vengono veicolati tramite pagine Facebook, basta cercarli. Come quello che compare su una pagina Facebook romena che pubblicizza uno studio di videochat, e che promette lauti guadagni senza muoversi da casa:

Lavora da casa e guadagna come una modella. Selezioniamo ragazzi e ragazze da 18 anni in su con inserimento immediato e provvigioni alte. I selezionati compariranno in un circuito che rappresenta la migliore occasione di guadagnare in modo eccitante nel più remunerativo dei business online, come modello/a via webcam, vendendo foto e video intimi. Ti serve solo un computer, una connessione Internet e poche ore alla settimana per cominciare a fare affari nel mondo dell’intrattenimento.

annunci webcam girl (1)

 

LEGGI ANCHE: Le 11 bufale a cui credono le donne per colpa dei film porno

 

UN MONDO SOMMERSO – Il link rimanda a un sito dove, per accederci, è necessario dichiarare di essere maggiorenni. Una volta superata questa barriera ci si trova davanti a una parata di piccole foto in cui si scorgono corpi femminili, talvolta un seno seminudo, a volte un viso, cui è difficile – se non impossibile – stabilire a priori se appartenga davvero alla persona che una volta pagato, l’utente di troverà davanti dall’altra parte della webcam. Nelle descrizioni le «ragazze» offrono descrizioni maliziose e torbide, nonché un «assaggio» di quello che lo spettatore pagante potrebbe trovarsi di fronte una volta scelto di connettersi a quella camera. Quello delle «camgirl» è un business mondiale miliardario. Alcune ragazze diventano tanto famose nel circuito da ricevere addirittura dei premi. E tra età dichiarate e foto reali, quante saranno le Belle Knox italiane?