|

Quanti lavoratori avranno il bonus da 80 euro di Renzi

Libero oggi fa i conti in tasca al governo Renzi, ed enumera quanti lavoratori e contribuenti usufruiranno degli 80 euro in busta paga risultanti dal taglio dell’Irpef:

Come era immaginabile dalle simulazioni fatte apalazzoChigi inqueste ore la realtà dei numeri è assai diversa dagli slogan delle slidesmostrate dal premier.Quelle più facili da raccontare, ma la realtà sarà diversa. Solo il 9,74% deicontribuenti italiani riceverà nel 2014 più omeno gli 80 europromessi in busta paga. Si tratta di 3,8milionidi lavoratoridipendenti che hannounreddito lordo annuale che oscilla fra 20 e 26mila euro. Inmedia avranno 79,49 euro mensili, ma fra loro c’è qualcuno che raggiungerà i 90 euro e qualcuno che starà ben al di sotto. Sonoloro però gliunici a vedere realizzata la promessa fatta.

busta paga 80 euro

Per gli altri i vantaggi ci saranno, ma assai più ridotti rispetto alle attese:

Avranno in media 61,79 euro inpiùin busta pagai lavoratori dipendenti che prendono fra 26 e 29mila euro lordi l’anno: sono 1,3milioni (il 9,14% di quelli che avranno qualcosina in più).Per tuttigli altri redditi interessatidallamanovra ilvantaggio sarà inferiore ai 52 euro al mese. Per 5,5milionidi lavoratoridipendenti il vantaggio sarà inferiore ai 30 euro mensili. Per unmilione emezzo di loro, quelli che guadagnano fra 35 e 50 mila euro lordi, ci sarà perfino una lieve limatura del reddito a disposizione.

E poi:

Seperò passeràanche lanorma contenuta nel disegno di legge sul lavoro – il cosiddettojobact – che prevedel’abrogazione della detrazione prevista per il coniuge a carico (65 euro al mese), resteranno davvero pochi ad avere un vantaggioperfinonella plateadei lavoratori dipendenti (che rappresenta in tutto solo lametà dei contribuenti italiani). Eattenzione: secondo le simulazioni fatte dal governo, sarà solo nel 2014 che chi potrà godrà il massimo del vantaggio: nel 2015 anche chi ha goduto di quegli 80 euro almese li vedrà ridotti a circa 60-65 euro.