|

Quelli che scambiano la morte di Mickey Rooney con quella di Mickey Rourke (o Rooney)

È morto Mickey Rooney. No, è morto Mickey Rourke. Anzi no, è morto Wayne Rooney, attaccante del  Manchester United e della nazionale inglese. La notizia della scomparsa dell’attore 93enne – Mickey Rooney, non  Mickey Rourke né Wayne Rooney – ha mandato in cortocircuito una buona parte degli utenti di Twitter che, forse non conoscendo l’attore e comico americano, hanno fatto un po’ di confusione, piangendo ora l’ex pugile e attore, ora il calciatore. Tanto che qualcuno si è sentito in dovere di scrivere un tweet chiarificatore.

Mickey Rourke morto 1

«NO! È MORTO MICKEY ROURKE!» – Eppure sono tanti quelli che si sono confusi e non soltanto gli utenti italiani: qualcuno, commentando l’aspetto al fior di botox di Mickey Rourke, ha sostenuto che «comunque era invecchiato male», mentre c’è stato anche chi ha fatto le proprie condoglianze a tutta la squadra dello United.

Leggi i commenti:

MICKEY ROONEY. NON MICKEY ROURKE – «Mickey Rooney è morto – scrive un utente non senza una punta di cinismo – Mickey Rourke è vivo, anche se sembra un po’ morto! Wayne Rooney è vivo, forse cerebralmente morto!». E qualcun altro fa eco: «Mickey Rooney non è Mickey Rourke. Lo so che è lunedì ma, gente, cercate di organizzarvi».

 

 

LEGGI ANCHE: Mickey Rooney: è morto l’attore dalla carriera più lunga al mondo

 

«IN IRON MAN 2 SEMBRAVA PIÙ GIOVANE» – Eppure, l’equivoco continua: nonostante le testate di tutto il mondo abbiano sottolineato l’età avanzata dell’attore, che aveva 93 anni, c’è anche chi non si capacita di come sia riscito a recitare così bene in Iron Man 2. Infatti, in Iron Man 2 ha recitato Mickey Rourke – vivo e 61enne – e non Mickey Rooney:

 

 

Che Mickey Rourke e Wayne Rooney siano ormai diventati quasi immortali, ora che un intero social network li ha creduti morti per un po’?

(In copertina, da sinistra a destra: Mickey Rourke, Wayne Rooney e Mickey Rooney. Foto: Getty Images e LaPresse)