|

MoVimento 5 Stelle: chi sono i candidati alle elezioni europee

Habemus candidati. «Si sono concluse a mezzanotte di ieri le votazioni on line per eleggere i candidati del Movimento 5 Stelle alle elezioni Europee. Al secondo turno avete votato in 33300 esprimendo 91245 preferenze. Ecco l’elenco dei candidati diviso per circoscrizione», l’annuncio di Beppe Grillo arriva così sul blog rivelando chi ha superato il secondo turno.

MoVimento 5 stelle candidati Europee

I CORAGGIOSI DEL NORD – Per il Nord ovest passa Gabriele Antonica (870 punti) di Pinerolo. L’attivista avrebbe in comune con Bono (candidato alla regione Piemonte) gli studi comuni in Medicina. Poi c’è il pugliese del nord Francesco Attademo (attivista NoTav), Fabrizio Bertellino, 45 anni, ingegnere aerospaziale, Marika Cassimatis, insegnante ligure. Passa anche Stefano Girard, piemontese e collaboratore parlamentare del MoVimento in Senato. Ci sono anche Ilaria Mastrorosa, 28 anni, malata di Linfoma di Hodgkin che lotta contro le centrali a carbone e Grazia Mennella, radiologa che ha denuciato il mancato rispetto delle regole all’interno delle aziende ospedaliere. Il suo caso fu oggetto di interrogazione da parte del senatore Francesco Molinari. Alice Salvatore, 31 anni, fu la candidata del Movimento 5 Stelle alle europee arrivata prima in Liguria con 258 voti online. Nel suo video spiega: «Mi candido per ridare dignità al nostro paese, per riconquistare la sovranità che ci siamo lasciati scappare dalla mani a causa di governanti incompetenti o collusi». Sayan arriva direttamente da Susa (Torino) mentre Geraci nella suo bio ammette: «Mi piace combattere contro i poteri forti e le lobby che impediscono un sereno rapporto dello stato coi propri dipendenti cioè i cittadini».

LEGGI ANCHE: Chi sono i candidati alle europee del MoVimento 5 Stelle

ATTIVISTI E DOMANDE – Con l’uscire dei vari nomi e candidature non mancano polemiche: è il caso di Daniela Aiuto scelta nella circoscrizione in Centro. Qualcuno in rete chiede chiarezza sulla sua candidatura e sui presunti legami familiari con il Pdl: «Non è iscritta a nessun meetUp – accusa Marco – non ha mai partecipato a riunioni, banchetti, gazebo, iniziative, convegni, presentazioni, nulla di nulla. Chiedendo in giro ne gli amici di Vasto ne i miei di San Salvo gli hanno espresso un voto. Invece risulta essere una tra le più votate. Adesso se 2+2 fa 4 qui il risultato invece pare essere 3. Sono un ragazzo che non ama le polemiche, nulla togliere alla ragazza che mi dicono sia una brava ragazza, ma non ho neppure il piacere di ascoltare i suoi propositi tramite il video di presentazione in quanto non l’ha mai inserito».

Laura Agea, 35 anni,è riuscita a passare nonostante il suo curriculum fosse stato “massacrato” dal sistema operativo che lo aveva tagliato alla seconda esperienza lavorativa.

ASSISTENTI E ITALIA’S GOT TALENT – Passa Marco Valli, da maggio 2013 collaboratore “quasi a tempo pieno” con i deputati della commissione finanze M5S a Roma. Fabio Massimo Castaldo è presente, lui, assistente della senatrice Taverna, passa con 1071 voti. Presente anche Giorgio Burlini (eletto al Nord Est), collaboratore personale al Senato (Comm. Bilancio – Affari Costituzionali). C’è poi uno special guest Matteo Della Negra (di Grosseto) con la passione per la musica e una partecipazione infruttuosa ad Italia’s got Talent. Purtroppo il video della puntata non è reperibile on line così come gran parte delle sue canzoni. Repubblica Tv però lo ricorda così:

E anche Facebook.

I VIPS CHE PASSANO – Passa anche David Borrelli, il primo consigliere pentastellato di Treviso e la blogger Silvia Fossi. Dentro anche Bottiglieri, esponente di punta del MoVimento a Civitanova Marche e  Alfredo Ronzino, considerato un dissidente (il suo nome  figurò nel caos della chat «segreta» delle Parlamentarie del MoVimento 5 Stelle). Dentro anche Paola Sobbrio, di Marsala, indicata dall’ex capogruppo alla Camera Riccardo Nuti, con un post su Facebook che ha mosso forti critiche nel MoVimento sia a Roma che in Sicilia.