|

Assalto antifascista a Roma, colpiti gli amici di Casapound

«Ieri notte la Roma antifascista ha deciso di sanzionare lo “Spazio Tenaglia“, sede di “Sempre Domani“, una fida costola della più nota Casapound, organizzazione della destra neofascista romana e nazionale – si legge nel comunicato – La crisi avanza, le tigri di carta populiste si travestono da soluzione, finti rivoluzionari strisciano nei nostri quartieri. Smascherarli, colpirli e isolarli è il compito degli antifascisti e degli anticapitalisti. Ieri oggi domani, Sempre antifascisti». La rivendicazione di Roma Antifascista e meticcia arriva poche ore dopo il blitz avvenuto nella sede di Sempre Domani, gruppo vicino a Casapound nel quartiere Appio Tuscolano a Roma. Il comunicato è diffuso sulle agenzie ma in rete non si trova nessun link sulle pagine ufficiali.

blitz antifascista roma

LE FOTO DEI DANNI – Sulla pagina Facebook di “Sempre Domani Roma” si commenta il blitz riferendo come questo abbia provocato “ingenti danni” alla struttura e ai materiali. «Nella notte tra il 3 e il 4 aprile – spiegano – intorno alle 01.30 un folto gruppo di individui ha assaltato la nostra sede, Spazio Libero Tenaglia, forzando le serrande e distruggendo le vetrate d’ingresso e alcune delle suppellettili all’interno del locale, provocando ingenti danni alla struttura e ai materiali. Non sappiamo chi si nasconda dietro questo gesto, compiuto approfittando dell’ oscurità al fine di danneggiare la nostra struttura, occupata da più di due anni e punto vitale non solo della nostra comunità militante ma dell’ intera comunità di quartiere.Lo spazio sin da oggi continuerà la sua consueta attività con lo sportello lavoro del venerdì e la raccolta alimentare per le famiglie indigenti. Chi si nasconde nell’ oscurità non ha mai ragione. Chi agisce con viltà non ha mai ragione. Chi prova a fermare la nostra azione non avrà ragione». Sotto si commenta: «Me****! Chi tocca sempre domani colpisce i nostri fratelli. Siamo al vostro fianco, daje camerati». E ancora: «Le solite canaglie, vili, sporche, senza dignità e fierezza, come i topi: tanti e portatori di malattie…. 100 di loro non ne fanno uno di noi».

blitz antifascista
(Foto Fb Spazio Libero Tenaglia)

Insomma un bel clima. L’associazione Sempre Domani che ha sede in via Assisi ed è nata il 6 Ottobre 2010 per iniziativa del nucleo fondante dell’Appio-Tuscolano. I militanti di Sempre Domani organizzarono qualche tempo fa una giornata in ricordo dei martiri delle Foibe. Il titolo? “Anche le pietre parlano italiano”. Nella bio sul sito si legge:

Consci del fatto che Spazio Libero Tenaglia non indica per Sempre Domani un punto di arrivo va comunque sottolineato il grande passo di questa comunità che oggi ancor di più dimostra di essere avanguardia politica.

Ieri il blitz rivendicato dal gruppo antifascista. Che accadrà?