|

Per Bill Clinton solo la minaccia aliena può portare la pace tra i terrestri

Ospite del «Jimmy Kimmel Live» l’ex presidente americano Bill Clinton racconta del suo interesse per gli alieni.

clinton alieni

CREDE NELL’ESISTENZA DEGLI ALIENI – Secondo Bill Clinton solo l’apparizione di una minaccia aliena potrebbe convincere i popoli della Terra a far pace e ad unirsi in uno sforzo comune, la teoria sulla quale sono costruiti film come Independence Day, peraltro tutta da dimostrare. L’atmosfera rilassata e l’ambiente leggero hanno concesso respinto al presidente, che così ha spiegato di credere all’esistenza degli alieni, perché ci sono un’infinità di pianeti là fuori e di avere sempre provato molta curiosità per l’argomento.

GLI AMERICANI NON HANNO MAI AVVISTATO ALIENI – Curioso al punto che quando è stato presidente ha sguinzagliato il suo staff a controllare cosa ci fosse nell’Area 51 e a rivedere tutte le carte e le informazioni disponibili sulle storie a proposito di Roswell e del reperimento in zona di un alieno precipitato. Attività purtroppo deludenti, a Clinton comunque Kimmel ha chiesto: «se sapesse di contatti con gli alieni ce lo direbbe?» Domanda alla quale «Bubba» Clinton ha risposto con un sonoro «Yeha».