|

Le tre ragazzine che ricattano il compagno con il sesso

Succede a Genova, e la storia la racconta il Secolo XIX e la riprende il Fatto:

Tre ragazze entrano durante la ricreazione in una scuola. Propongono sesso, consumano sesso. Poi: “Ora mi dai 100 euro o dico che mi hai violentata, ho il tuo dna add o ss o”. Sembra roba da telefilm americano, trama fantasiosa, generazione 2.0. Ma è successo realmente, quest’inverno, anche se il caso è venuto fuori nei giorni scorsi e raccontato sulle pagine del Secolo XIX. È accaduto nel cortile di un istituto professionale, comune di Genova, su un’altura che guarda le ex acciaierie e l’aeroporto. Erano tutti minorenni. Le ragazze erano in tre.

La storia è finita in breve:

Lo hanno fatto, è iniziato il ricatto, il ragazzo ha avuto paura, non ha pagato, ne ha parlato con un professore che sa fare il proprio mestiere e il caso è stato denunciato.