|

L’hacker che riempie Pinterest di lati B

Le foto della parte inferiore di donne e ragazze in costume sono spuntate sulle bacheche di numerosi utenti di Pinterest al posto delle immagini da loro pubblicate. Un breccia nella sicurezza del sito che ora l’azienda sta indagando.

pinterest

CENTINAIA DI FOTO INDESIDERATE – L’attacco non si limita alla sostituzione di alcune foto, ci sono utenti che hanno denunciato la sostituzione di centinaia d’immagini, com’è accaduto ad Hermione Way e al co-editor di Techcrunch Alexia Tsotsis, due tra gli utenti più colpiti delle quali si abbia notizia.

LEGGI ANCHE: Whisper: l’app che ucciderà Facebook?

LA NOVITÀ – Da tempo si segnalava l’aumento di spam sul sito, ma in questo caso si tratta di qualcosa di diverso perché qui qualcuno riesce ad entrare nei profili degli utenti e a manipolarli dall’interno. Pinterest ha detto che sta indagando, ma che non toglierà le immagini abusive, a quello dovranno provvedere gli utenti

IL PUNTO DEBOLE È NEL BOTTONE – Secondo gli esperti la vulnerabilità che è sfruttata dagli hacker è nei bottoni per la condivisione su Pinterest ospitati da altri siti, è attraverso quelli che riescono a iniettare il codice nel network che poi consente di manipolare gli account e quando un utente clicca con un’immagine il codice la rimpiazza con lo spam. (Immagine copertina IbnLive)