La chiesa di cartone

Sarà costruita a Christchurch, in Nuova Zelanda. Ospiterà 700 persone Gli edifici non sono solo quelli costruiti con cemento, mattoni...

Sarà costruita a Christchurch, in Nuova Zelanda. Ospiterà 700 persone

Gli edifici non sono solo quelli costruiti con cemento, mattoni o legno. Le immagini che vi proponiamo mostrano il modellino di una Chiesa di prossima costruzione che sarà eretta con il cartone. L’opera sarà realizzata a Christchurch, la più grande città dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda, recentemente distrutta da un violento terremoto.

CARTONE, PERCHE’? - Il sisma dello scorso 22 febbraio, ed una seconda pesante scossa nel mese di giugno, hanno pesantemente danneggiato la cattedrale del centro neozelandese, che resisteva dal 1864. All’architetto giapponese Shigeru Ban, famoso per l’utilizzo di carta e cartone, è stato chiesto di costruire una chiesa temporanea, capace di resistere alle scosse in attesa della nuova robusta chiesa che sarà costruita presumibilmente da un decennio.  La chiesa di cartone nasce dalla volontà di riavere un nuovo luogo di culto per il primo anniversario del terremoto. La cattedrale temporanea sarà alta 80 piedi (circa 24 metri) e potrà ospitare 700 persone. Il costo per la sua realizzazione è di 3,5 milioni di dollari (circa 2,4 milioni di euro).