|

Gli studenti che obbligano un cane a ubriacarsi di birra

Si chiama «keg stand» ed è un gioco molto in voga nei vari college americani: il prescelto si mette in verticale su un fusto di birra, reggendosi sulle braccia a testa in giù e, mentre due amici lo sorreggono per le gambe, una terza persona «pompa» la birra direttamente nella bocca di chi sta a testa in giù, che deve cercare di bere in questa posizione. Il gioco, però, perde ogni parvenza di divertimento quando a subire il «keg stand» è un malcapitato cane.

cane keg stand birra 1

LE FOTO DELLO SCANDALO SU TWITTER – È successo nei pressi del campus universitario del Brockport College, nello stato di New York, dove due studenti ventenni, Shane Oliver e Robert Yates, hanno deciso di utilizzare un cane per un’insolita sessione di gioco, vantandosi della bravata sui social media con tanto di foto. Le immagini hanno scatenato polemiche e commenti preoccupati per la sorte del cane, e sono finite sotto gli occhi della polizia che è passata all’azione.

 

LEGGI ANCHE: La famiglia che ha fatto morire di fame otto cuccioli per gioco

 

MYA, UN CUCCIOLO DI LABRADOR – Vittima di questo pericoloso gioco è Mya, un labrador di quattro mesi che era stato portato a una festa appena fuori dal campus. Il cane non apparterrebbe ai due amici e ora si troverebbe al sicuro e in buone condizioni di salute, affidato alle cure di una struttura protetta. Nella foto, spiega l’Huffington Post britannico è Oliver che sorregge il cane, mentre Yates sarebbe l’autore della fotografia che ha causato lo scandalo. I due sono stati arrestati dovranno rispondere di crudeltà sugli animali.