|

Le Iene e lo scherzo che fa arrabbiare Paolo Sorrentino

Paolo Sorrentino sembra non aver gradito lo scherzo organizzato ai suoi danni da Le Iene dopo il successo nella notte degli Oscar con il film La Grande Bellezza. Grazie ad un ragazzo italiano stabilitosi negli States da diversi anni gli italiani inviati ad Hollywood sono riusciti a fingere al telefono di essere manager di Leonardo Di Caprio interessati a vedere il regista per parlare di un film da realizzare insieme.

 

iene paolo sorrentino 9

 

IL FINTO APPUNTAMENTO CON DI CAPRIO – L’agente di Sorrentino ha subito creduto al finto interlocutore e manifestato la sua disponibilità all’incontro con l’attore americano, al quale ovviamente avrebbe partecipato anche il regista. All’hotel stabilito come punto d’incontro si è però presentata la troupe di Italiauno, che ha immortalato l’esperssione attonita di Sorrentino, il quale ha poi preferito pronunciare pochissime parole. «Bravi!», si è limitato a dire il regista ai microfoni de Le Iene. Provando poi a smentire l’appuntamento al quale si era addirittura presentato in anticipo. «Ma non dovevo incontrare Di Caprio!», ha esclamato Sorrentino. Poco dopo il regista ha risposto anche con un gestaccio.

 

iene paolo sorrentino 1

 

 

LE REAZIONI SU TWITTER – Lo scherzo degli inviati di Italiauno a Sorrentino ha ovviamente ed immediatamente innescato numerosi commenti su Twitter, dove gli utenti si sono però divisi. Alcuni si sono detti molto divertiti dal video mandato in onda. Molti hanno invece criticato Le Iene per aver commesso una «carognata» (irritati probabilmente anche dal fastidioso tentativo di Sabrina Nobile di farsi mandare a quel paese da Toni Servillo, ricordando la parolaccia dell’attore rivolta ad una giornalista di Rai News poche settimane fa, in diretta tv) :

 

 

 

 

 

 

 

iene toni servillo 1

(Fonte foto: Le Iene / Italiauno / Mediaset)