|

I genitori che abbandonano i figli come nella fiaba di Pollicino

Genitori irresponsabili abbandonano i propri figli nel bosco per liberarsene per sempre. Non è solo la trama di un noto racconto per bambini, la fiaba di Pollicino, ma ciò che è realmente accaduto a Punta Gorda, una città della Florida, negli Stati Uniti, dove Michael e Sarah Butcher, entrambi trentenni, sono stati arrestati con l’accusa di aver lasciato i loro tre bambini di 10, 8 e 6 anni da soli tra gli alberi ad alto fusto dove spesso si recavano per una passeggiata.

 

figli abbandonati nel bosco 4

 

«AL FREDDO, SPORCHI E AFFAMATI» – La coppia è stata fermata dalla polizia venerdì scorso per una sosta vietata in un’area per caravan e successivamente scoperta in possesso di ‘Crystal meth’, una delle forme più pure di metanfetamina, psicostimolante molto diffuso negli States. Inizialmente i Butcher hanno dichiarato di essere fratello e sorella, ma la polizia non ha avuto difficoltà ad identificarli come responsabili dell’abbandono dei tre bambini che erano stati nel frattempo trovati «al freddo, sporchi e affamati» in un bosco poco distante. Stando alla ricostruzione degli agenti, i fanciulli avevano camminato parecchio prima di essere scoperti. Appena trovati, ai poliziotti i bambini avrebbero dunque fornito i nomi di madre e padre spiegando poi come si fossero trovati nella zona boschiva. I piccoli sono stati ora affidati al Dipartimento per i bambini e le famiglie della Florida. Non è chiaro se la coppia ha confessato di aver abbandonato i propri figli.

 

 

(Fonte immagini: Abc News)