|

Quello che offre 20.000 dollari ad Amanda Knox per girare un porno

Michael Kulich, proprietario della casa di produzione a luci rosse Monarchy Distribution ha scritto una mail ad Amanda Knox nella quale le offriva ventimila dollari per recitare in un film porno. Nella mail Kulich ha scritto alla ragazza – riporta >SundayWorld – che «una solida fan-base ha continuato a chiedere di te».

30 Gennaio 2014 - Arriva la Sentenza della Corte d’appello di Firenze: Amanda e Raffaele vengono giudicati colpevoli e condannati a 28 e 25 anni di reclusione. Nella sua prima intervista in tv dopo la sentenza Amanda dice: «Mi aspettavo di più dalla giustizia italiana»

L’OFFERTA – Nella mail, che è stata poi spedita anche al Daily Dot, Kulich offre alla Knox di poter avere l’ultima parola su tutti gli aspetti della produzione, a partire dagli atti sessuali da a praticare fino alla scelta del partner con cui recitare. Inoltre, scrive il produttore, «questa è una grande opportunità per fare un po’ di soldi da mettere fa parte per terminare gli studi e per coprire le spese legali future per questo nuovo processo».

Leggi anche: Amanda Knox ti chiede aiuto su Twitter

LA PRIMA VOLTA – Questa non è la prima volta che alla Knox viene offerta una parte el cinema per adulti, infatti nel 2011 era stata contattata da Vivid Entertainment: il CEO dell’azienda le aveva offerto una somma imprecisata di denato per fare la portavoce di Vivid durante gli eventi, una lavoro per il quale non avrebbe assolutamente dovuto spogliarsi.