|

Le studentesse in topless in biblioteca

Un gruppo di donne in topless hanno girato un filmato clandestino nella biblioteca della Columbia University lo scorso mese di novembre. Le ragazze stavano girando un video artistico intitolato “INITIATIØN“, frutto della mente di Coco Young, studentessa della Columbia University e di Karley Sciortino, che gestisce il blog Slutever. Secondo quanto riportato da IvyGate, il video sarebbe stato girato nel mese di novembre, ma non è stato caricato prima di questa settimana. Il filmato vuole esplorare  i rituali delle società segrete americane mettendo in evidenza la la percezione che ha la nostra cultura riguardo al desiderio femminile». La notizia è stata riportata dall’Huffington Post.

studentesse nude topless biblioteca 5

IL VIDEO – Nel video le donne rimangono con i seni nudi, spaccano uova che si trofinano addosso  e sul pavimento. In alcune scene una ragazza viene trascinata lungo un corridoio. Coco Young ha detto ad IvyGate che l’idea di questo video nacque quando a colazione la Sciortino le si avvicinò per proporle di collaborare assieme. Il video è stato girato un sabato notte nel mese di novembre. In biblioteca c’erano alcuni studenti, ma nessuno si è sentito turbato.

Leggi anche: Il fondamentale contributo di Elisabetta Canalis alla scienza mondiale

UNA CRITICA ALLE ISTITUZIONI – Sul sito Bwog una persona ha scritto di essersi imbattuto nelle ragazze la sera delle riprese e che vedendo il modo strano in cui le guardava, queste gli hanno detto che stavano girando un film e gli avrebbero proposto prendere parte: «Non sono ancora sicuro del fatto che avessi dovuto dire sì o no». Coco Young ha detto che più si guarda il video, più si prova repulsione nei suoi confronti: «Gli uomini vogliono guardarlo perchè vogliono osservare le ragazze nude, ma poi noi facciamo cose grottesche che non sono attraenti per tutti. Abbiamo voluto fare una critica alle istituzioni e alla società in generale».