|

Nicoletta Batini: l’ex 5 Stelle che si candida con il Pd a Livorno

Sul Fatto di oggi si parla di Nicoletta Batini, ex attivista del MoVimento 5 Stelle negli Stati Uniti che ha deciso di correre alla primarie per il sindaco del Partito Democratico a Livorno:

 

Batini ha numerose referenze: un lavoro al Fondo monetaio internazionale, laurea in Economia alla rinomata Università d’eccellenza Sant’Anna di Pisa, dottorato in Finanza Internazionale e Phd ad Oxford in Economia monetaria. Madre di due gemelle di quattro anni. Se dovesse vincere, per adesso deve superare le primarie interne alla coalizione di centrosinistra, sarebbe il primo sindaco donna della città toscana.

Anche se il punto è la sua passata militanza:

Ma a Livorno s’è discusso tanto del suo passato con il Movimento Cinque Stelle, che, però, si è limitato all’organizzazione di un “meet up” a Washington, proprio nella capitale statunitense dove Batini lavorava. Su Grillo dice: “È bene intenzionato, ma non riesce a concretizzare”. A convincerla ad accettare, racconta sempre il Corriere della Sera, è stata in particolare Marida Bolognesi, ex parlamentare, quattro legislature alle spalle e sempre a sinistra nella città del Pci.