|

I 17 cuccioli di cane carbonizzati al World Pet Center

Diciassette cuccioli di cane sono morti nel rogo del World Pet Center di Aversa in provincia di Caserta. La Stampa racconta che cosa è successo:

 

Il rogo è divampato venerdì notte e ha completamente distrutto un furgone utilizzato per il trasporto degli animali. Da qui le fiamme e il fumo, sospinti dal vento, hanno avvolto il capannone dove erano ospitati 199 cuccioli di cane di varie razze. Ieri mattina carabinieri e vigili del fuoco hanno effettuato un sopralluogo sul luogo dell’incendio per cercare di capire cosa possa aver scatenato un rogo di quelle proporzioni.

L’incendio è doloso:

La modalità, e diverse tracce, spingono gli investigatori a sospettare che le fiamme siano state appiccate da uno o più piromani. Nel centro di import-export di animali è stata scoperta una scala appoggiata al tetto del capannone dove erano ospitati gli animali, scala mai vista dal proprietario e dai dipendenti della struttura. Sono state, inoltre, recuperate delle polpette che saranno analizzate per capire se contengano veleno o sostanze soporifere.

(la foto è di repertorio)