|

Sara Gerevini: la tabaccaia e il calendario sexy contro la crisi

Il Fatto Quotidiano pubblica oggi la storia  di Sara Gerevini, una ragazza che ha firmato un calendario contro la crisi:

Un calendario sexy contro la crisi. Sara Gerevini, trentenne, titolare della tabaccheria di via Ruggero Manna, ha pensato davvero che questo momento difficile per l’economia possa essere un’opportunità. Vinti gli indugi, battuta l’ipocrisia dei benpensanti cremonesi, ci ha messo “la faccia” e non solo: si è messa in biancheria intima dietro il bancone della sua ricevitoria. Obiettivo: realizzare un calendario “provocante ma non volgare” che attiri la clientela e, chissà, anche un acquirente del suo negozio. Sì, perché Sara, con in tasca un diploma di perito agrario, il sogno di lavorare nell’Arma dei Carabinieri, un recente passato da barista e l’hobby del tiro a segno, se ne vuole andare dall’Italia.

La foto nell’articolo di Sara Gerevini:

sara gerevini tabaccaia sexy

Altre foto (credit: La Provincia di Cremona):