|

Vincenzo Scarantino: il video dell’ex pentito arrestato dopo l’ospitata a Servizio Pubblico

Vincenzo Scarantino è l’ex collaboratore di giustizia che si era accusato di aver procurato la Fiat 126 che, imbottita di tritolo, causò la morte di Paolo Borsellino e della sua scorta nella strage di via D’Amelio. Ieri Scarantino ha parlato a Servizio Pubblico. Un volta uscito dalla trasmissione gli agenti di polizia hanno circondato l’auto che lo stava riaccompagnando in albergo e hanno prelevato l’ex pentito che prima è stato portato in questura, dove gli sarebbero state prese le impronte digitali e poi in albergo, dove lo attendevano i giornalisti della redazione di Servizio Pubblico. Nel novembre scorso l’uomo avrebbe abusato sessualmente di una ragazza con problemi psichici in una comunità nel torinese.Dopo pochi minuti in hotel, l’ex pentito è stato riportato in questura dagli agenti di polizia.

Leggi anche: Servizio Pubblico e lo Stato Criminale con Giulia Sarti e Luigi di Maio