|

Nicola Sinisi: il direttore di Radio Rai in ospedale per un malore

Il direttore di Radio Rai, Nicola Sinisi, è stato colto in serata da un malore e trasportato in codice rosso all’ospedale Umberto I di Roma. A quanto si apprende, Sinisi, nominato Direttore della Direzione Radio lo scorso 14 novembre all’unanimità dal consiglio di amministrazione della Rai presieduto da Anna Maria Tarantola, avrebbe accusato un malore mentre si trovava ancora all’interno della sede Rai.

 

nicola sinisi malore radio rai 2

 

ESPERTO DEL SETTORE COMMERCIALE – Nicola Sinisi viene considerato un esperto del settore commerciale. Prima di approdare alla direzione di Radio Rai, non a caso, è stato direttore generale della Sipra, la concessionaria di pubblicità della Rai. Il suo nome è finito più volte su Dagospia. Ad esempio, il 25 settembre 2012 si leggeva:

Dopo le dimissioni “forzate” dell’amministratore delegato Aldo Reali, anche il direttore generale Nicola Sinisi è stato “gentilmente” invitato a lasciare la Sipra. La concessionaria di pubblicità della Rai resta quindi senza un dirigente esperto del mercato. Il board nominato il 5 settembre scorso (Gubitosi alla presidenza, Opus Lei come ad e i direttori delle reti tv nel consiglio di amministrazione) è tutto senza alcuna esperienza nel settore pubblicitario.

Lo scorso 8 ottobre, invece, si parlava su Dagospia di Sinisi come di un dirigente da «riciclare» (ad opera del direttore generale Rai Luigi Gubitosi) come prezzo da pagare alla «corrente Letta-Franceschini»:

Dopo le dimissioni “forzate” dell’amministratore delegato Aldo Reali, anche il direttore generale Nicola Sinisi è stato “gentilmente” invitato a lasciare la Sipra. La concessionaria di pubblicità della Rai resta quindi senza un dirigente esperto del mercato. Il board nominato il 5 settembre scorso (Gubitosi alla presidenza, Opus Lei come ad e i direttori delle reti tv nel consiglio di amministrazione) è tutto senza alcuna esperienza nel settore pubblicitario.

(In foto gli studi di Radio Rai)