|

Karim Benzema e Franck Ribery assolti per il caso Zahia Dehar

I calciatori francesi Karim Benzema e Franck Ribery sono stati assolti dall’accusa di favoreggiamento della prostituzione minorile, nel caso legato ai loro rapporti con la giovane escort di origine marocchina Zahia Dehar, minorenne al momento dei fatti. I due avevano sempre sostenuto di non conoscere l’eta’ della ragazza, e lei aveva confermato la loro versione. (ANSA).