|

La petizione per «deportare» Justin Bieber dagli Stati Uniti

Sul sito della Casa Bianca è partita una petizione per «deportare Justin Bieber dagli Stati Uniti e revocargli la carta verde» che, in capo a pochi giorni, ha già superato le centomila firme.

La foto segnaletica di Justin Bieber
La foto segnaletica di Justin Bieber (Getty Images)

«CACCIATELO E REVOCATEGLI LA CARTA VERDE» – Il giovane cantante canadese, recentemente arrestato in Florida per guida in stato di ebbrezza, è considerato da almeno centomila americani un elemento «pericoloso, incauto e distruttivo» e, per questo motivo, le autorità statunitensi dovrebbero revocargli la carta verde, ovvero quel documento necessario per poter essere legalmente residenti negli Stati Uniti.

justin bieber petizione (3)
Click sull’immagine per ingrandire

 

LEGGI ANCHE: La foto segnaletica di Justin Bieber che non è poi venuto così male

 

CENTOMILA FIRME PER DEPORTARE JUSTIN BIEBER – «Non solo minaccia la sicurezza della nostra gente – si legge nel testo della petizione – Ma è anche un pessimo esempio per i giovani della nostra nazione. Noi vogliamo rimuovere Justin Bieber dalla nostra società». Come da protocollo, spiega l’Independent, ora che la petizione ha raggiunto almeno centomila firmatari lo staff della Casa Bianca dovrà prendere in esame il testo e decidere se assecondare o meno la volontà del popolo, cacciando Bieber dagli Stati Uniti.

(Photocredit copertina: Getty Images)