|

La bufala senza fine di: «E’ il giorno che Marty McFly torna dal passato in Ritorno al Futuro»

21 ottobre 2015. Una data che gli appassionati di Ritorno al Futuro ricordano molto bene. In quel giorno Marty McFly, il protagonista della trilogia interpretato da Michael J.Fox, arrivò nel futuro per sistemare il suo passato. E nonostante quella data rappresenti il punto più importante del secondo episodio di Ritorno al Futuro, c’è ancora qualcuno che casca nella bufala della data in cui è avvenuto il viaggio nel tempo.

bufala-data-ritorno-al-futuro
26 gennaio 2012: bufala

LA NUOVA DATA – Ieri è comparsa su numerosi profili Facebook un’immagine che ritraeva McFly e sotto il pannello digitale delle date presente a bordo della DeLorean progettata e costruita da «Doc», Emmet Brown. E nonostante nella seconda e nella terza fila sia specificata la data vera ed originale, ovvero 25 ottobre 1985, nella prima quella originale, che prevedeva un viaggio nel tempo di 30 anni in avanti, non appare più la scritta 21 ottobre 2015 ma, in questo caso, 26 gennaio 2014. Una bufala bella e buona, come dimostra il video sottostante:

 

LEGGI ANCHE: Il grande ritorno della bufala di Marty McFly che arriva oggi dal passato

Ritorno al futuro: la bufala minuto per minuto

Il ritorno in tv di Michael J. Fox

 

 

 

I PRECEDENTI – Ciò significa quindi che qualsiasi altra data è una bufala. Marty, Jennifer e Doc arrivarono nel futuro nel pomeriggio del 21 ottobre 2015. Ma non si tratta della prima volta in cui un errore del genere è stato diffuso sui social network senza le opportune verifiche. Inoltre è facile immaginare che il 21 ottobre 2015 saranno molte le celebrazioni per ricordare una serie che ancora oggi è nel cuore degli appassionati di fantascienza di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: 

Gli attori di Ritorno al futuro come sono diventati oggi – Foto

Michael J Fox torna in tv

Michael J. Fox contro Santorum