|

La puntata in cui Homer Simpson sfotte i Google Glass

 S’intitola «Specs and the City» (Gli occhiali e la città) l’episodio della venticinquesima stagione dei Simpson andato in onda domenica, nel quale Homer si trova alle prese con la parodia dei Google Glass.

simpson google glass

IL PERFIDO BURNS – A regalare gli «Oogle Goggles» a Homer per Natale è nientemeno che il suo datore di lavoro alla centrale nucleare di Springfield, il perfido Mr Burns. Che infatti non è motivato dal buon cuore nell’offrire il dispositivo ai suoi dipendenti, gli occhiali gli serviranno infatti per spiarli e scoprire chi lo deruba.

 

LEGGI ANCHE:  Il commovente addio dei Simpson a Miss Krabappel

 

SI RIDE DEI GOOGLE GLASS – L’episodio è tutto una presa in giro del prodotto e del suo possibile impatto sulla vita sociale, già poco dopo aver ricevuto l’interessato regalo Homer appare a letto che dice: «Sto guardando i video di quegli idioti che indossando questi occhiali non fanno attenzione al mondo attorno a loro»… mentre addenta la sveglia al posto del sandwiche che si era preparato.

LA REALTÀ AUMENTATA – Homer scoprirà così che il dispositivo offre opportunità, grazie agli occhiali scopre un segreto della moglie Marge, ma non tutte gradite. E scoprirà anche l’invasività di un dispositivo che all’inizio aveva accolto come il regalo di nuovi superpoteri, che poi però si rivelano fonte di preoccupazioni, inconvenienti e pensieri troppo profondi per un semplice come Homer, gestire la realtà aumentata richiede troppo stress e troppa fatica per un uomo che abitualmente circoscrive il suo mondo nello spazio tra la televisione e il frigo nel quale conserva le birre.