|

Il video del manifestante ucraino costretto dalla polizia a spogliarsi sotto la neve

Un filmato postato sul portale di condivisione di video Live Leak denuncia brutalità compiute dalla polizia ucraina contro i manifestanti che negli ultimi giorni si oppongono con dure proteste al premier Mykola Azarov, accusato di non aver firmato un accordo commerciale con l’Unione Europea. Le immagini mostrano un uomo nudo sotto la neve circondato da agenti delle forze dell’ordine. Stando a quanto scritto dall’utente che ha pubblicato le immagini il manifestante sarebbe stato costretto senza indumenti ad una temepratura di -14 gradi centigradi.

 

uomo nudo proteste 2

 

(Fonte immagini: Live Leak / canale Ripska)

 

TRE MORTI – Nelle proteste anti premier in Ucraina hanno perso la vita tre persone. Ieri il presidente Azarov, a margine del World Economic Forum, ha denunciato «un vero e proprio tentativo di colpo di Stato». Il Parlamento ucraino nei giorni scorsi è corso ai ripari varando norme contro le manifestazioni di piazza che prevedono multe per i trasgressori e, in alcuni casi, anche 15 anni di carcere. Il proccedimento, firmato dal presidente Yanukovich il 17 gennaio, criminalizza ad esempio l’erezione di barricate e l’ingresso in massa in luoghi pubblici.

 

IL VIDEO È DISPONIBILE NELLA PAGINA SUCCESSIVA. LA VISIONE È DESTINATA AD UTENTI MAGGIORENNI.

 

LEGGI ANCHE: Le impressionanti foto degli scontri a Kiev