|

La foto razzista della direttrice della rivista di moda su una sedia a forma di donna di colore

La rivista online Buro 247 ha pubblicato un articolo riguardante la direttrice della rivista russa Garage Dasha Zhukova, che in una foto viene immortalata su una sedia a forma di donna di colore. Su Buro 247 l’immagine è stata tagliata e si vede solo la Zhukova. La notizia è stata riportata dall’Huffington Post.

http://fashionbombdaily.com/2014/01/20/russian-socialite-garage-magazine-editor-in-chief-dasha-zhukova-sits-black-woman-chair-buro-247-interview/
http://fashionbombdaily.com/2014/01/20/russian-socialite-garage-magazine-editor-in-chief-dasha-zhukova-sits-black-woman-chair-buro-247-interview/

LA FOTO RAZZISTA – Claire Sulmers, direttrice di FashionBombDaily.com, ha segnalato l’immagine che ha definito un esempio di «supremazia bianca, presentata in maniera serena quanto degradante». Sulmers sostiene che la sedia sembra sia stata ispirata da una collezione disegnata dall’artista pop inglese Allen Jones nel 1969, ma questo uso specifico di una donna di colore colpisce a fondo, visto che le industrie della moda e dell’arte sono quegli ambienti nei quali il razzismo e l’ignoranza sono tollerati ed accettati in nome della creatività.