|

Barbara Palombelli “rosica” per gli antifurti satellitari “che non funzionano”

Barbara Palombelli ha comunicato su Facebook il furto della Smart guidata dalla figlia, svanita nel nulla nonostante fosse dotata di antifurto satellitare, mettendo in guardia tutti i suoi amici ed i fan sull’opportunità d’installare tale sistema sulle proprie autovetture perché inutile. Tuttavia, quello che voleva essere un semplice avviso si è trasformato in un’occasione per uno sfottò.

palombelli-furto-smart (1)

 

 

LEGGI ANCHE: La bufala di Paul Walker ancora vivo dopo l’incidente

 

IL MESSAGGIO E LO SFOTTÒ – Questo il messaggio rivolto alla rete dalla conduttrice di Forum e moglie di Francesco Rutelli: «Avviso per gli amici di fb. Gli antifurto satellitari non servono a niente, la Smart di mia figlia – usata e di due anni, rubata in pieno centro- lo aveva… Bisogna tornare al bloccasterzo e lasciare l’auto con la marcia indietro. Se lo avessi saputo prima… Non fatevi spiare inutilmente: i ladri lo disinnescano subito!». E subito tra i vari attestati di vicinanza ce n’è uno in cui si parla di un antifurto infallibile napoletano caratterizzato da due coperchi di metallo che coprono il volante e che vengono chiusi insieme da un mega lucchetto con tanto di applauso ai napoletani che «s’ingegnano». La risata alla fine dimostra che in fondo si tratta di una burla ai danni della Palombelli che ha dovuto fare i conti sull’inaffidabilità degli antifurti satellitari.

(Photocredit Facebook)