|

La madre che uccide due figli durante un esorcismo

Una madre avrebbe ucciso due dei suoi figli durante un esorcismo avvenuto sulla costa orientale degli Stati Uniti, a Germantown, nel Maryland, mentre altri due bambini sarebbero stati trasportati in ospedale con delle ferite, riporta il quotidiano 20 Minuten.

http://www.washingtonpost.com/local/germantown-mother-charged-in-deaths-of-2-toddlers/2014/01/19/2c874284-8142-11e3-9dd4-e7278db80d86_gallery.html#photo=9
http://www.washingtonpost.com/local/germantown-mother-charged-in-deaths-of-2-toddlers/2014/01/19/2c874284-8142-11e3-9dd4-e7278db80d86_gallery.html#photo=9

L’ESORCISMO E L’OMICIDIO – La polizia ha detto che durante il fine settimana la 28 enne Zakieya L. Avery ed un’altra donna di 21 anni sono state accusate di omicidio e tentato omicidio. Entrambe le accusate hanno parlato di un tentativo di esorcismo. Le vittime sarebbero un bambino di un anno e la sorellina di 2 anni di età. «Episodi come questo sono strazianti», ha riferito domenica scorsa alla CNN il capo della polizia Tom Manger. I dettagli del delitto avvenuto a Germantown non sono stati ancora divulgati. Gli agenti di polizia sarebbero stati allertati da un vicino di casa della donna ed avrebbero scoperto il delitto venerdì mattina. Un testimone avrebbe detto alla CBS di aver visto le forze dell’ordine fare irruzione dalla porta d’ingresso dell’appartamento, mentre le due donne tentavano di fuggire dal retro della casa. I vicini si chiedono come sia potuta avvenire questa tragedia, anche perchè secondo quanto avrebbe riferito un uomo alla CBS, la madre era come qualsiasi altra donna con dei figli: «Era semplicemente una madre che sembrava essere felice di stare in questo quartiere».