|

Sai cos’è la «zoccola etica» di Lucignolo?

«Lucignolo ha creato un nuovo mito: quello della ‘zoccola etica’. Poi arriveranno le ‘zoccole onlus’ e infine le ‘zoccole senza frontiere’». «Zoccola è sicuro, etica per giustificarsi!». «Il ‘poliamore e la zoccola etica’… che Dio ci salvi…»Il popolo del web accoglie con stupore ed anche ironia il concetto di «zoccola etica» presentato ieri in un servizio della trasmissione Lucignolo 2.0 dedicato alla relazioni poliamorose.

 

zoccola etica lucignolo 2

 

«LA PAROLA ETICA È IMPORTANTE» – A parlare in un’intervista per presentare il nuovo fenomeno è un’insegnante 37enne di nome Jade che vive relazioni 7 diversi partner, 6 uomini e una donna, uno residente a Bologna, uno a Milano, 2 a Berlino e 3 in California. «Noi siamo persone etiche – dice parlando del suo rapporto con più persone, una situazione della quale tutti i partner sono consapevoli e che tutti accettano senza problemi. Siamo «zoccole etiche», spiega ancora Jade. «Per noi è estremamente importante trattare bene gli altri e fare del nostro meglio per non urtare i sentimenti di alcuno». «Io non ho alcun problema a definirmi così, la parola etica è molto importante».

 

zoccola etica lucignolo 3

 

«RAPPORTI NELLA CONSAPEVOLEZZA E TRASPARENZA» – Insomma, i poliamorosi non si sentono nè traditori, nè traditi se i propri partner intendono avere rapporti con altre persone. E sono certi che il loro modo di intendere l’amore e l’amicizia, e anche il sesso, possa in futuro riguardare un numero più ampio di persone. Sono circa 400 i poliamorosi in tutta Italia che partecipano ad eventi e incontri, 800 quelli che ne parlano apertamente del loro modo di vivere i rapporti su Facebook, e il fenomeno è in crescita, spiega ancora Jade, impegnata tra l’altro nella taduzione in italiano del ‘manuale della zoccola etica’. «Con poliamore si intende la possibilità di intrattenere diverse relazioni sentimentali con diverse persone nella consapevolezza e trasparenza», dice. «Il fatto di avere relazioni multiple… di per sè… non c’è niente di sbagliato secondo me».

 

zoccola etica lucignolo 4

 

«SCELTE CON TRANQUILLITÀ» – L’organizzazione dei poliamorosi dev’essere però ferrea. È senz’altro complicato intrattenere rapporti con molti partner, spiegano i poliamorosi. Ma si tratta di un prezzo che, per loro, vale senz’altro la pena pagare. «Il mondo ideale – afferma Jade – è dove le persone possono fare le loro scelte con tranquillità. Se uno fa la scelta giusta è la monogamia… va benissimo. Ma ognuno dev’essere libero si fare le scelte giuste per sè». «Oggi sentiamo persone riferirsi ad alcuni dei loro amanti col nome di trombamici, un eufemismo forse, ma un concetto interessante. Perché non dovremmo condividere il sesso con i nostri amici, facendone espressione naturale dell’amore, della stima, della lealtà e della confidenza che già condividiamo con loro?».

TWITTER – Una domanda alla quale, chi commenta su Twitter i concetti di ‘zoccola etica’ e di ‘poliamore’ non sembra disposto a dare una risposta seriosa:

 

 

 

 

 

(Fonte immagini: Lucignolo 2.0 / Italiauno / Mediaset)