|

Lo scherzo «violento» delle Iene a Paola Ferrari

Momenti di paura per Paola Ferrari, la conduttrice della ‘Domenica sportiva’ per un pesante scherzo della troupe de ‘Le Iene’, nel primo pomeriggio a Milano, che è stato percepito come una vera e propria aggressione. La giornalista – secondo quanto appreso da fonti Rai – è stata spinta da dietro da un attore, definito ‘twerkatore’ che aveva in testa una parrucca bionda e schiacciata verso le porte di ingresso della sede Rai all’angolo con Corso Sempione.

LO SCHERZO DELLE IENE A PAOLA FERRARI
– «Paola Ferrari – ha spiegato il vicedirettore sport Maurizio Losa – è riuscita a stento a divincolarsi, pensando fosse un tentativo di aggressione visto che questo personaggio la strusciava da dietro, e una volta entrata nel palazzo è svenuta rimanendo sotto choc per diverse ore. Sarà comunque regolarmente al lavoro». L’episodio si e’ verificato verso le 14 quando la giornalista stava andando in sede per preparare la trasmissione.

IL TWERKATORE E PAOLA FERRARI – Scesa da una auto e dopo aver fatto un paio di foto con dei fan e’ stata avvicinata, con la scusa di un sondaggio, da un figurante delle Iene. Mentre stava rispondendo, e’ intervenuto alle sue spalle il secondo attore con la parrucca. Una volta ripresasi la conduttrice ha chiamato la polizia, ma ha fatto sapere che non sporgera’ querela. Losa ha espresso a nome della redazione sportiva e del programma ”solidarieta’ alla collega”. «Condanniamo con fermezza quanto accaduto per il cattivo gusto e la gravita’ di un presunto scherzo del genere – ha sottolineato – e pretendiamo che almeno ci siano subito le scuse». (ANSA)

Edit: Le Iene pubblicano sulla pagina Facebook della trasmissione il video della presunta aggressione. Con sorpresa: