|

Haribo e le caramelle razziste da bandire

Ci sono anche caramelle razziste. Sono quelle che la Haribo, casa produttrice storica di dolciumi industriali, ha bandito in Svezia e Danimarca:

haribo caramelle razziste svezia

Spiega La Stampa:

Sotto accusa erano finite le liquirizie contenute nella confezione «Skipper mix»: caramelle gommose che ritraggonomaschere tribali africane, asiatiche e dei nativi dell’America Latina che vorrebbero evocare il viaggio di un capitano di una nave, lo skipper appunto, durante un giro per ilmondo. La protesta è cominciata a dicembre, quando alcuni consumatori hanno fatto notare quanto fosse di cattivo gusto far mangiare a svedesi e danesi «altri popoli, così diversi da noi».OlaDagliden, diHaribo Svezia, ha spiegato al quotidiano svedese «Nyheter24» di comprendere le critiche e di ritenere essenziale «ascoltare la voce dei consumatori»; di qui la decisione di cessare la produzione dello «Skippermix».