|

La vera storia della Locanda dei Girasoli chiusa per la crisi

Bufale un tanto al chilo ci parla di una della vera storia relativa alla chiusura di una pizzeria, la Locanda dei Girasoli, un’impresa sociale nata nel 1998 a Roma con l’obiettivo d’introdurre nel mercato del lavoro i ragazzi affetti da sindrome di Down grazie all’impegno di alcune famiglie che cercavano di dare una mano ai propri figli.

bufala-pizzeria-locanda-girasoli (1)

 

LEGGI ANCHE: La foto-bufala virale del bimbo che dorme fra le tombe dei genitori

 

NON UNA MA DUE PIZZERIE – Su internet in questi giorni sta girando una notizia falsa relativa alla chiusura della pizzeria a causa di problemi economici o della crisi? O meglio, la pizzeria è stata effettivamente chiusa nel 2013 ma non per colpa dei conti. Si è trattato in realtà di un’interruzione dovuta a delle ristrutturazioni che si sono concluse lo scorso novembre con la riapertura del locale. Il Fatto Quotidiano, continua Bufale un tanto al chilo, era giunto alla conclusione che non ci sarebbero stati i soldi per mantenere l’impresa in piedi ma in realtà si è deciso di espandersi aggiungendo al locale sito al Quadraro una nuova pizzeria a Roma Nord.

L’ANNUNCIO SU FACEBOOK – La Locanda dei Girasoli ha rassicurato i suoi clienti su Facebook confermando che nonostante i venti di crisi è stato possibile ripartire più forti di prima:

Cari amici dei Girasoli.

In questi giorni numerosi di Voi hanno scritto preoccupati per alcune informazioni diffuse in rete che annunciavano la possibile chiusura de La Locanda dei Girasoli. Con queste poche righe desideriamo rassicurarvi, ma anche e soprattutto ringraziarvi per l’attenzione e la mobilitazione che si è scatenata intorno alla nostra causa.

Come sapete, la Locanda dei Girasoli ha attraversato un momento di fortissima crisi economica durante il quale si è rischiato davvero di chiudere i battenti! Ad oggi però, grazie agli interventi di rilancio autofinanziati dal Consorzio Sintesi, guardiamo al futuro con altre aspettative…

Lo scorso novembre, 10 nuovi ragazzi con sindrome di Down sono entrati nella famiglia dei Girasoli, il locale è stato ristrutturato con gusto e semplicità ed i menù sono ricchi di piatti innovativi!

Abbiamo tante iniziative e nuovi progetti “in cantiere” che potranno vedere luce solo grazie all ’impegno di TUTTI: le famiglie, le istituzioni … ciascuno di NOI è invitato (come può e vuole) a “coltivare” un progetto di così grande rilevanza sociale.

I Girasoli non puntano alla sopravvivenza, con radici ben salde in terra e lo stelo proteso al cielo, ambiscono a crescere sempre di più.

(Photocredit Bufale un tanto al chilo / Facebook La locanda dei girasoli)