|

Il video dell’elefante che carica la macchina al parco nazionale Kruger

Una donna britannica ed il suo fidanzato sono stati attaccati  un elefante lo scorso 30 dicembre durante un tour nel parco nazionale Kruger, in Sudafrica. Sarah, Brooks, un’insegnante 30 enne del Lincolnshire, è stata trafitta dalla zanna del pachiderma che è passata attraverso la portiera del veicolo in cui si trovava prima che l’animale lo capovolgesse. La donna in seguito è stata portata in ospedale per medicare le ferite. L’incidente è stato ripreso da alcuni turisti che hanno assistito alla scena terrorizzati, riporta l’Huffington Post. William Mabassa, general manager del parco Kruger, ha detto al Telegraph che il pachiderma si trovava in una particolare condizione che si riscontra periodicamente negli esemplari maschi chiamata Musth, la quale aumenta fino a 60 volte il livello di testosterone degli animali. Mabassa ha difeso la decisione di abbattere l’animale visto che i ranger avrebbero riportato altri episodi simili riguardanti lo stesso elefante, aggiungendo anche però che la coppia avrebbe potuto evitare tranquillamente l’attacco, visto che l’animale aveva dato loro molti segnali di avvertimento.

Potrebbe interessarti anche: Il video della tigre che attacca il domatore durante lo spettacolo. Centinaia di spettatori hanno assistito all’attacco di una tigre nei confronti di un domatore di un circo in Spagna. Danny Aussie è stato assalito dal grande felino a metà spettacolo, la scena è stata ripresa da uno spettatore che con il suo telefono cellulare ha testimoniato come la tigre sia saltata addosso all’uomo provacandogli ferite su gola, schiena e gambe. Il video è stato posta su Liveleak.