|

François Hollande sfugge alle domande sulle corna: «Non ora»

Cinquecento giornalisti pronti a fare domande sulla love story del presidente francese François Hollande con l’attrice Julie Gayet e sulla reazione della premiere dame, Valérie Trierweiler, finita in ospedale per lo shock emotivo subito.

Trierweiler-Hollande-Gayet 2

HOLLANDE EVITA LE DOMANDE SU JULIE GAYET, I COMMENTI SU TWITTER – «Non è questo il momento di rispondere» – è stata la risposta, secca, di Hollande a chi gli chiedeva di chiarire sulla sua relazione con l’attrice: sono «momenti dolorosi» ma «gli affari privati si trattano in privato, in un intimità rispettosa di ognuno. Non è il luogo né il momento di farlo». Ha concluso il presidente, annunciando però che affronterà la questione prima del suo incontro a Washington con gli Obama, previsto per il prossimo 11 febbraio. E mentre ancora si parla del «perdono» che Valérie Trierweiler potrebbe concedere al compagno, su Twitter si scatenano i commenti:

 

 

 

 

 

 

HOLLANDE NON RISPONDE SUL CASO GAYET – «È un momento doloroso – dice Hollande, rispondendo al giornalista che gli aveva chiesto un chiarimento sulle foto pubblicate da Closer – Ma gli affari privati vanno trattati in ambito privato. Non è né il luogo né il momento. Ma risponderò prima del viaggio negli Stati Uniti, in visita a Barack e Michelle Obama».

CONFERENZA DI HOLLANDE, VIA ALLE DOMANDE DEI GIORNALISTI – Francois Hollande termina il suo intervento e dà la parola ai giornalisti per le domande: il prima domanda verte, ovviamente, sulle foto pubblicate da Closer sulla sua relazione con l’attrice Julie Gayet. «C’è necessità di chiarimento, dice il giornalista: Valérie Trierweiler è sempre oggi la premiere dame della Francia?»

francois hollande conferenza stampa 7

HOLLANDE E L’EUROPA: IL PIANO FRANCO-TEDESCO – L’accenno al Mali di Hollande lo porta a parlare di Europa: «Il 2014 sarà l’anno del rilancio dell’Europa e del rilancio economico e sociale tra Francia e Germania. Dobbiamo armonizzare le regole fiscali tra i due paesi, impegnarsi nello sviluppo di energia rinnovabile, per poter dare l’esempio a tutta Europa. L’idea è quella di fare una grande impresa franco-tedesca per la transizione energetica ma anche per la sicurezza nel mondo». Hollande annuncia quindi l’inizio di un’alleanza franco-tedesca alla vigilia delle elezioni europee. E ai detrattori dice: «Fare l’Europa non è disfare la Francia». Su Twitter qualcuno commenta: «Hollande, l’unico a credere ancora alla coppia Francia-Germania»:

 

 

HOLLANDE, IL DIBATTITO SULLA FINE DI VITA E L’INTERVENTO IN MALI – Dopo l’economia, Hollande ha toccato il tema del dibattito sull’eutanasia, particolarmente caldo in Francia, il presidente francese si auspica che si possa trovare un accordo che metta d’accordo tutte le parti. Subito dopo si passa a parlare dell’intervento francese in Mali: Hollande ha lodato l’impegno dei militari francesi, spiegando che l’intervento si era reso necessario per «evitare una catastrofe umanitaria», e che la missione verrà conclusa solo quando in Mali ci sarà la pace, in accordo con l’Europa.

LA CONFERENZA STAMPA DI HOLLANDE E LE BATTUTE SU TWITTER – Il presidente francese ha esordito parlando di economia, del patto di responsabilità, e della strategia per la ripresa economica della Francia ma, sul web, gli utenti sembrano poco interessati alla questione economica affrontata da Hollande, visto che tutti fanno allusioni alla sua liaison con l’attrice Julie Gayet, mentre altri – che si aspettavano evidentemente le domande piccanti fin dall’inizio della conferenza – si lamentano del fatto che il discorso di Hollande concilierebbe il sonno:

 

 

E qualcuno sottolinea: «Hollande potrebbe annunciare la colonizzazione di Marte senza attirare l’attenzione dei giornalisti»…

 

HOLLANDE PRONTO ALL’ADDIO A VALÉRIE – Mentre Hollande parla del patto di responsabilità da attuare da qui al 2017, alcuni retroscena vederebbero il presidente francese pronto a sancire la fine della sua relazione con la compagna, Valerie Trierweiler, non appena la donna verrà dimessa dall’ospedale da dove è ricoverata dallo scorso weekend. Fonti dell’Eliseo parlano di un Hollande che vorrebbe «chiarire» la sua relazione con Valérie ma che teme di «apparire debole» agli occhi dell’opinione pubblica.

francois hollande conferenza stampa 5

HOLLANDE: «NEL 2014 LA FRANCIA DOVRÀ CRESCERE» – Il presidente Hollande parla della situazione economica del paese, della disoccupazione e del crollo del tasso di investimento e annuncia di voler porre nuovi obiettivi per il 2017: fine delle contribuzioni per le famiglie, prelievi obbligatori per le aziende e riforma della fiscalità. Poi semplificazione: ridurre le procedure, facilitare il processo decisionale per favorire le imprese, senza impattare sul piano sociale.

HOLLANDE DAVANTI AI GIORNALISTI – Il presidente francese Hollande entra nella sala ed esordisce parlando di economia: «La Francia deve riprendere coscienza della sua potenza economica. C’è stata una fuga in avanti, una crisi, un colpo d’arresto che dura da molto tempo. Bisogna intraprendere una battaglia, non cambiare direzione ma andare più veloce e approfondire. Il 2014 dovrà vedere una crescita vigorosa per tutto il paese».

francois hollande conferenza stampa 3

HOLLANDE, PALETTI TRA VITA PRIVATA E VITA PUBBLICA – Secondo alcune anticipazioni dell’inviata a Parigi da SkyTg24, il presidente François Hollande avrebbe intenzione di rispondere alle domande dei giornalisti, ma sarebbe anche intenzionato a porre dei «paletti» tra la sua vita privata e quella pubblica.

francois hollande conferenza stampa 1

HOLLANDE IN RITARDO, LA RETE MORMORA – La conferenza stampa, inizialmente prevista per le 16.30, inizierà con qualche minuto di ritardo. Su Twitter c’è chi sbuffa per il ritardo, parlando di «cattivo esempio»:

 

 

HOLLANDE, ATTESA ALL’ELISEO – Mentre all’Eliseo si riuniscono giornalisti e politici, il resto della Francia attende con interesse l’avvio della conferenza stampa del presidente Hollande che, davanti a 500 giornalisti, dovrà rispondere della sua relazione segreta con l’attrice Julie Gayet. Secondo indiscrezioni, Hollande annuncerà la rottura con la premiere dame Valérie Trierweiler, non appena questa sarà dimessa dall’ospedale. E su Twitter non si risparmiano le battute tra politica e gossip:

 

LA CONFERENZA STAMPA DI HOLLANDE – Il presidente francese Hollande aveva fissato questo incontro con la stampa per parlare del rilancio economico della Francia e del suo mandato, e invece si trova a dover affrontare le domande, inevitabili, sulla sua vita privata dopo le rivelazioni del giornale di gossip Closer, che alla fine della settimana scorsa aveva pubblicato lo scoop del tradimento del presidente socialista.

Guarda le foto: 

HOLLANDE, NON SOLO UN CASO DA CRONACA ROSA? – Nella prima conferenza stampa dell’anno, il presidente francese dovrà chiarire non soltanto il proprio destino politico, ma anche il rapporto con l’attuale compagna, dopo essere stato travolto dal gossip e dal suo flirt segreto con l’attrice Julie Gayet. Nelle ore scorse, il quotidiano francese Le Monde  aveva sottolineato che la faccenda non era soltanto un semplice “affaire” sentimentale, ma di una questione che apre importanti interrogativi sullo stesso funzionamento dell’Eliseo. In particolare, il presidente in conferenza stampa dovrà fare chiarezza sulla questione dell’appartamento, dove si sarebbe incontrato per una decina di volte con l’attrice Julie Gayet che, dallo scoppio dello scandalo, non ha ancora commentato.

(Photocredit: LaPresse)