E’ in arrivo una nuova era glaciale?

Secondo un media scientifico è molto improbabile. Molto si è discusso sul web in questi giorni in merito all’ipotesi di...

Secondo un media scientifico è molto improbabile.

Molto si è discusso sul web in questi giorni in merito all’ipotesi di un picco (verso il basso) dell’attività solare: “Il sole ha concluso il suo ciclo”, hanno
scritto i media specializzati, e subito si è diffuso il panico: il Daily Mail aveva titolato, in maniera allarmistica, “ci prepariamo ad una nuova
glaciazione”? Magari una “piccola glaciazione”, un complessivo raffreddamento della temperatura del pianeta, come quella che d’altronde ha imperversato
nell’emisfero settentrionale della Terra fra i secoli XVII e XVIII.

ALLARMI E SCIENZA – Dunque, la fine del ciclo magnetico del sole sta conducendo la terra ad un nuovo raffreddamento? Non è chiaro, e infatti Discover Magazine si prende la briga di spiegarci un po’ meglio come stanno le cose: “Il sole ha un normale ciclo magnetico che dura intorno agli 11 anni”, si legge, e dunque tutti questi catastrofismi sarebbero ampiamente fuori luogo.

Ora, nel 2011, abbiamo appena concluso un periodo di minimo, e il prossimo massimo è previsto per il tardo 2013 o addirittura nel 2014. Ma gli scienziati che studiano il sole pensano che il prossimo picco solare, nel 2022 o giù di lì, possa essere ritardato o non accadere affatto.

Insomma, è effettivamente vero che il sole, e la sua attività, si avviano verso
una fase di stanca, simile a quella che è intervenuta durante la piccola glaciazione di cui si richiamano cause ed effetti per i prossimi anni. Ma il punto è, Discover lo dice con chiarezza, cercare di capire se ci sia collegamento fra la mancanza di attività solare e un periodo di raffreddamento della terra: “Un minimo solare può causare un’era glaciale?” La risposta a spanne sembra essere sì, ma per Discover è “tutt’altro che lineare”.

I vulcani in questo caso hanno un ruolo molto importante, per esempio, e non è così chiaro che un minimo porterebbe ad un era glaciale senza di loro. (…) Inoltre, non è nemmeno così chiaro che i risultati degli studi indichino un ciclo debole in avvicinamento.

Insomma, dice Discover, gli annunci di un’imminente era glaciale sono davvero
“esagerati”.