antonino
|

Le scritte davanti alla Rai per l’anarchico Pinelli

Una scritta con vernice nera “Pinelli assassinato. Infami A” (con la A cerchiata) è comparsa sul muro dell’ingresso principale della sede Rai Abruzzo di viale De Amicis, a Pescara. Il gesto e’ stato compiuto nella notte, presumibilmente verso le due quando la guardia giurata di servizio ha visto, dall’interno, delle ombre. Una volta all’esterno il vigilante e’ riuscito solo a scorgere delle persone scappare.

LE SCRITTE PER L’ANARCHICO PINELLI ALLA SEDE RAI – Sull’episodio indaga la Polizia e in particolare la Digos della Questura pescarese. L’anarchico Giuseppe Pinelli fu ucciso il 15 dicembre del 1969 e della sua morte fu accusato il commissario Luigi Calabresi, ucciso a sua volta il 17 maggio del 1972. Proprio il 7 e 8 gennaio, su Rai1, e’ andata in onda la fiction ‘Il commissario”, su Luigi Calabresi con Emilio Solfrizzi.(ANSA).