La discoteca dove si fa sesso in pista

Il club più celebre di Berlino è il Berghain, noto per l’edonismo sfrenato e i migliori Dj techno Il Berghain...

Il club più celebre di Berlino è il Berghain, noto per l’edonismo sfrenato e i migliori Dj techno

Il Berghain è uno dei club più celebri di Berlino, della Germania e dell’Europa. Tempio mondiale della musica techno, la discoteca è famosa anche per l’edonismo sfrenato che la caratterizza. Da tutto il mondo ogni sera accorrono turisti e autoctoni per divertirsi in una delle consuetudini più apprezzate del club Berghain, il sesso libero, anche in pista.

CLUB DEL SESSO – Nato come reincarnazione del celebre Ostgut, uno dei siti più leggendari della nightclub gay berlinese, il Berghain è una discoteca di dimensioni medio-grandi il cui nome deriva dalla crasi tra Prenzlauer Berg e Friedrichshain. Si trova all’interno dei quartieri più alternativi di Berlino, vicino alla East Side Gallery, il tracciato più lungo del Muro ancora presente e decoratoda migliaia di graffiti e murales. Sito in un ex centrale elettrica dietro la stazione Ostbahnhof, il club si è imposto come uno dei must della scena berlinese, tanto che nel 2009 è stato scelto come il miglior club techno al mondo da una rivista del settore. La sua celebrità deriva però non solo dai dj ospiti, ma anche per lo scatenato edonismo che si trova all’interno del locale. Unico problema: la selezione all’ingresso, rigida come quella di un altro locale berlinese celebre per il sesso libero, il Kit Kat ora ospitato al SageClub. Inoltre, tutte le persone che riescono ad entrare non possono né filmare né far foto. All’ingresso non passa niente, a parte la marijuana.

TESTIMONIANZA LIVE – Bild ospita un reportage su una visita all’interno del Berghain. “Appena sono entrato di domenica mattina, quando è iniziato l’afterhours, appena dopo la porta d’ingresso c’erano due uomini che facevano sesso. E nessuno li disturbava. Alla porta del bagno c’erano due italiane che si divertivano con un ragazzo, praticamente nude davanti a tutti.” Tutti vanno al Berghain con una idea fissa, e per praticarla ci sono a disposizione anche le dark room, per chi trova che in pista il sesso è troppo poco discreto. La Darkroom I è composta di piccole cabine, dove ci si può appartare in grande tranquillità, mentre nella numero II ci sono brande dove si possono consumare rapporti veloci. Fuori dalle camere la musica poi continua, di notte come di giorno, per tutto il weekend, in uno dei centri del divertimento mondiale.