|

Mónica Spear, la star venezuelana di Pasion Prohibida trucidata per una rapina

Una tentata rapina finita in tragedia: è morta così Mónica Spear, ex reginetta di bellezza venezuelana oggi protagonista di Pasion Prohibida, soap opera di successo pronta per essere trasmessa anche in Italia. La Spear avrebbe compito 30 anni il prossimo 1 ottobre. Nell’incidente provocato dai malviventi ha perso la vita anche il marito dell’attrice, Thomas Henry Berry, mentre la figlia della coppia, una bambina di soli 5 anni, sarebbe rimasta ferita durante la sparatoria.

LaPresse
LaPresse

MONICA SPEAR È MORTA, LA RAPINA FINITA IN STRAGE – Secondo quanto riportato dall’Huffington Post tentata rapina sarebbe avvenuta nella notte tra lunedì e martedì, mentre Monica Spear si trovava a bordo della sua auto: alla guida c’era il marito, il 49enne Thomas Henry Berry. L’auto procedeva lungo l’autostrada venezuelana Puerto Cabello-Valencia, quando è stata colpita da alcuni proiettili sparati da un gruppo di rapinatori ancora ignoto. L’auto, una Toyota Corolla grigia del 2002, è finita fuori strada. Berry sarebbe morto sul colpo e la stessa sorte sarebbe toccata a Monica. La figlia della coppia sarebbe stata ferita a una gamba, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Guarda le foto: 

MONICA SPEAR È MORTA, ERA IN VACANZA CON IL MARITO E LA FIGLIA – Insieme al marito e alla figlia, Monica Spear era tornata nel suo paese natale, il Venezuela, per godersi un periodo di riposo in attesa di riprendere i progetti con il network televisivo Telemundo. In capo a pochi giorni la Spear sarebbe dovuta rientrare a Miami, dove viveva con la sua famiglia. In una recente intervista, Monica aveva dichiarato di aver lasciato il Venezuela perché non si sentiva abbastanza sicura.

MONICA SPEAR È MORTA, LA CARRIERA E LA TRAGICA MORTE – Incoronata Miss Venezuela nel 2004, a soli vent’anni, Mónica Spear aveva poi partecipato l’anno successivo a Miss Universo, classificandosi quarta. Dopo i concorsi di bellezza la ragazza si era data alla televisione, raggiungendo il successo grazie a telenovelas di produzione venezuelana come Mi Prima Ciela e  La Mujer Pefecta. Il successo arriva con il ruolo di Bianca in Pasion Prohibida, soap opera ambientata a Miami con Monica nei panni della protagonista. Acquistata da Raidue, la prima puntata della soap andata in onda questo pomeriggio, mentre sul web si diffonde il cordoglio per la tragica morte di Monica Spear.

(Photocredit copertina: Getty Images)