|

La bufala dei 37 morti per la marijuana in Colorado

Il Daily Currant è un sito satirico e non si è lasciato sfuggire l’opportunità di prendere in giro bigotti e oppositori a oltranza della liberalizzazione della marijuana, offrendo loro una cronaca fantastica corrispondente alle loro aspettative.

Marijuana Overdose 6

LA NOTIZIA IMPOSSIBILE – Nonostante sia universalmente noto che non si può morire di overdose di marijuana, molti sono stati quelli che hanno commentato la notizia di una strage per colpa della marijuana in Colorado, prendendola per buona con malcelata soddisfazione, perché in fondo confermava le loro credenze. Così tra chi ha pregato per le vittime che non ci sono e chi ha inveito verso i criminali che hanno votato la legge antiproibizionista, c’è stato spazio anche per l’esibizione di qualche sito di news, tra i pochi che non sanno che il Daily Currant è un sito satirico e tra i pochissimi che non sanno che la notizia è impossibile.

IN TANTI CI HANNO CREDUTO – Ma soprattutto c’è stato spazio per migliaia di persone che hanno rimbalzato la presa in giro come se fosse una notizia vera, al punto che Examiner ha pubblicato un articolo per dibadire l’ovvio: Daily Currant è un sito satirico e questa “notizia” è solo una presa in giro delle esagerazioni che i proibizionisti propinano da anni alle opinioni pubbliche.

NON SUCCEDE PROPRIO NIENTE – Negli ospedali di Denver non stanno accatastando cadaveri e non c’è nessuna emergenza, l’unico momento nel quale si è notata attività diversa dal solito è stata al momento dell’inaugurazione e apertura delle rivendite di marijuana, dove gli appassionati hanno dato vita a qualche coda per essere presenti allo storico momento, per il resto nulla di quanto temuto dai proibizionisti è successo, come non è mai successo in anni e anni di consumo libero in Olanda.