|

La bufala del pene d’artificio nel cielo di Gorizia

Un sito che propone «foto imbarazzanti» lancia una notizia di cui è lecito dubitare, ma che si è subito diffusa in un lampo.

pene gorizia fuochi artificioLE DENUNCE! – Dicono che: « Di fronte allo stupore di molti adulti numerosi bambini hanno cominciato a chiedere di che cosa si trattasse senza riuscire ad avere spiegazioni veritiere. Numerose sono state le lamentele, soprattutto da parte degli anziani che non hanno esistato a sporgere denuncia contro anonimi, lo scherzetto non faceva infatti parte dello spettacolo organizzato dagli artificieri, ma anzi, erano fuochi partiti da una direzione completamente opposta».

E POTEVANO MANCARE LE ORGE? – E addirittura che poi:«Ai più giovani il tutto ha suscitato molta ilarità tanto che per alcuni dei quali si è trasformata in una vera e propria orgia all’interno di vari locali della cittadina». Non bastasse la baggianata delle orge scatenate da un fuoco d’artificio, c’è poi il dettaglio per il quale l’immagine che ha ispirato questa spiritosaggine proverrebbe dalla Scozia e ovviamente ha già avuto il suo momento di celebrità in passato, tanto che ne avevamo già riferito qui.

TUTTO INUTILE – Purtroppo nemmeno il fatto che il racconto fosse ben poco plausibile ha fermato migliaia di persone dal condividere e diffondere questa bufala di capodanno.