|

Gli asinelli selvatici coperti di ghiaccio che hanno commosso la Turchia

Li avevano trovati così, in mezzo alla bufera, completamente ricoperti da uno spesso strato di ghiaccio che rendeva loro difficoltoso ogni movimento. Per quanto animali resistenti e abituati a vivere in condizioni proibitive, questi asinelli selvatici di Siverek, in Turchia, avevano bisogno di aiuto.

asini ghiacciati turchia 4

GHIACCIATI E FAMOSI – La storia di questi asinelli ha commosso un paese intero: scoperti per caso da un gruppo di residenti, che li avevano immortalati in foto e video, le povere bestiole erano diventate virali sui social network, tanto da finire su Hurriyet, il principale quotidiano turco.

Guarda le foto:

QUATTRO ASINELLI DA SALVARE –  In molti, preoccupati per la sorte degli asinelli che di certo non sarebbero riusciti a sopravvivere a lungo in quelle condizioni, avevano chiesto che venissero salvati. Fino a quando il sindaco di Siverek non ha preso in mano la situazione e non ha mandato qualcuno a salvare i somarelli che si trovavano a 35 chilometri dal villaggio di Karlik.

FINALMENTE AL CALDO – Gli animali sono quindi stati raggiunti da un gruppo di volontari e da un veterinario, sono stati letteralmente “sghiacciati” e portati in un rifugio caldo e asciutto, dove hanno trovato anche qualcosa da mangiare. La tempesta di neve che ha colpito la città di Siverek e l’intera provincia di Şanlıurfa, nella Turchia sudorientale, è arrivata violenta e inaspettata, provocando gravi disagi ai collegamenti tra i vari villaggi. Questi asinelli però, se la sono cavata: una storia di Natale al contrario dove, forse per la prima volta, è stato un uomo a scaldare gli asinelli e non viceversa.

(Photocredit: Hurriyet/SEZGİN/ SİVEREK (Şanlıurfa), (DHA)