|

Linda Lovelace: le foto inedite dell’attrice di Gola profonda

Tanto tempo fa, prima di Jenna Jameson e prima di Traci Lords c’era Linda Lovelace, protagonista del primo film porno di successo: “Gola Profonda”, uscito nel 1973. Ora il termine “gola profonda” viene associato per la maggiore alla fonte anonima che aveva fatto esplodere lo scandalo del Watergate nel 1972 ma c’è da dire che il film porno, che racconta la storia di una donna che può raggiungere l’orgasmo solo attraverso il sesso orale, ha cambiato per sempre il punto di vista degli americani sul mondo della pornografia, secondo i curatori del mueseo del sesso di New York City. Gola profonda è stato il primo film del suo genere ad essere recensito sul New York Times e ha aperto alle donne le porte della sperimentazione e del godimento della loro sessualità, per alcuni il film avrebbe reso migliori le vite matrimoniali di molte coppie. La notizia è stata riportata da Abcnews.com.

Foto: YK Gallery Inc.
Foto: YK Gallery Inc.

LA MOSTRA – Con il passare degli anninil valore economico della pornografia è cresciuto in maniera esponenziale, grazie alle videocassette, la tv via cavo, via satelliti, i DVD, fino ad arrivare a internet. Secondo analisi di mercato condotte tra il 2001 e il 2009 da New York Tomes, Forbes e Frontline, il valore del settore del porno sarebbe stimato tra i 10 e i 13 miliardi di dollari. Ora le foto stampate da 840 negativi e diapositive della Lovelace sono in mostra al museo del sesso. Gli scatti sono stati fatti nel 1973 durante uno shooting di 3 giorni con Milton Greene, il fotografo conosciuto per i suoi ritratti di Marilyn Monroe.I proprietari del museo credono che le foto dipingano un ritratto più completo della donna che per prima, dopo aver abbracciato il mondo della pornografia, si è ribellata ad essa. Kevin Mattei, cje con la moglie dirige la YK Gallery Inc., ha detto che negli anni 70 il cinema porno era qualcosa di imbarazzante e che dopo “Gola profonda” il genere si stato sdoganato. Quando le foto della Lovelace sono state messe all’asta lo scorso luglio, la coppia si è messa in società con il figlio di Greene, proprietario di The Archives LLC, che dal 2006 sta lavorando sulla raccolta e il restauro delle circa 60 mila immagini dle fotografo.

UNA RIVOLUZIONE – «Sono felice che questo progetto abbia preso forma», hadetto Joshua Greene a ABCNews, «Questo lavoro non era mai stato visto, era una parte della vita di dmio padre, che morì nel 1985. Joshua Greene aiutò il padre sul set fotografico di Linda Lovelace, che compariva nuda in molte delle foto e che all’inizio era molto timida, ma si è sbloccata dopo aver lavorato con suo padre. «Mio padre aveva grande rispetto delle star», ha detto Greene, «La Lovelace aveva eleganza e grazia, una donna di prim’ordine». La Lovelace è morta nel 2002 per le ferite riportate dopo un incidente stradale. Dopo gola profonda girò altri due film, ha pubblicato due autobiografie e ha avuto due figli per i quali ha rinunciato al porno. Dal 1980 è diventata un’attivista femminista contro la pornografia. Gola profonda è stato un film che ha rivoluziongto il mondo del cinema e della sessualità, anche perchè era diventato popolare anche tra le celebrità: Frank Sinatra , Truman Capote e Sammy Davis Jr andavano a vedere il film e portavano gli amici. Una volta che la barriera du rotta, le donne iniziarono ad usare la propria sessualità.