|

Lucignolo racconta come funziona un esorcismo

Anche in Italia il fenomeno dell’esorcismo è in crescita. E sono sempre più affollate le chiese dove opera un prete esorcista. A parlarne è la trasmissione di Italiauno Lucignolo 2.0 in un servizio che racconta l’esperienza di persone indemoniate e le immagini dei riti compiuti per scacciare la presenza demoniaca.

 

lucignolo esorcismo esorcisti 5

 

INDEMONIATO – A parlare è innanzitutto Francesco Vaiasuso, siciliano, ex indemoniato che ha patito sei anni di sofferenze ed è oggi autorizzato oggi dalla Chiesa a raccontare della sua storia e delle sue visioni: «Vedevo la morte tutti i giorni, l’agonia momento su momento. Lui diceva: io sono l’odio, l’ho creato io e tutti devono odiare. Diceva: io sono Satana e qui siamo 27 legioni con il grande esercito satanico, Francesco è nostro, qui ci sono i patti con il sangue e non si possono sciogliere». E ancora: «Delle volte diventavo un animale. Lui diceva: io sono un cane e in quel momento il demonio abbaiava come un cane». «Tante volte vedevo delle ombre su di me, che si manifestavano a forma di mostri. Tante volte vedevo come dei manganelli, che colpivano nelle gambe, ma nei punti specifici, più doloranti. Lì ho toccato più volte la morte. Io dicevo: oggi Francesco muore. Ero consapevole in quel momento».

 

lucignolo esorcismo esorcisti 1

 

SACERDOTI – Lucignolo raccoglie anche le testimonianze dei sacerdoti e le parole ascoltate dai corpi impossessati. Un esorcista ricorda del demonio: «Una volta mi dice durante un esorcismo: se fosse per me ti avrei già fatto a pezzi, ti avrei già fatto fuori, ma c’è lei che non mi permette neanche di avvicinarmi a te. Lei era la Madonna. Non la nomina, ha orrore anche solo a nominarla perché la Madonna è una creatura come lui, una creatura che gli ha sempre resistito». Don Paolo Ciccotti ricorda invece i dubbi della scienza: «Il diavolo durante un esorcismo disse: il luogo dove mi nascondo meglio è la psichiatria». Ma non solo: «C’è qualche medico che mi ha indirizzato qualche paziente, dicendo: ma qui è un anno e mezzo che stiamo andando in un percorso terapeutico e non ci sono risultati».

 

lucignolo esorcismo esorcisti 2

 

SCIENZA DIVISA – Poi, il parere dei medici. La scienza non crede al demonio ma gli scienziati oggi sono divisi, spiega Lucignolo. Per qualche studioso è chiaro che si tratta sempre di malattia.  Il dottor Luigi De Maio ad esempio spiega: «Ci sono molte patologie psichiatriche che possono configurarsi attraverso una sintomatologia di tipo persecutorio, di tipo allucinatorio, specialmente nell’ambito della schizofrenia».

 

lucignolo esorcismo esorcisti 3

 

Per altri è chiaro invece che ci sono dei campi inesplorabili da parte della psichiatria. «Sicuramente ci sono casi che la psichiatria non può spiegare. Dinamiche conflittuali di natura spirituale che non sono di competenza psichiatrica», dichiara lo psichiatra Tonino Cantelmi.

 

lucignolo esorcismo esorcisti 4

(Credit immagini: Lucignolo 2.0 / Italiauno / Mediaset)