|

«Fumare marijuana può far crescere il seno agli uomini»

Le persone che fumano marijuana e hanno dei pettorali troppo femminili probabilmente potrebbero voler prendere una pausa dalla cannabis, visto che potrebbe esser la causa di uno squilibrio ormonale che porta ad uno sviluppo eccessivo delle mammelle. La notizia è stata riportata da Jezebel.

Marijuana 2LA GINECOMASTIA – La ginecomastia, così si chiama questo ingrandimento delle mammelle, è il risultato di uno sviluppo anomalo delle ghiandole mammarie a causa di uno squilibrio ormonale che va in favore degli estrogeni. Il problema apparentemente è crescente visto che tra il 2011 e il 2012 vi è stato un incremento del 30% degli interventi volti a risolvere questo problema. Delle ricerche condotte su alcuni animali hanno dimostrato come vi sia un legame tra il principio attivo della marijuana e una diminuzione dei livelli di testosterone. Tuttavia, gli studi sugli esseri umani sono pochi e inconsistenti, anche se i chirurghi plastici stanno consigliando ai pazienti con la ginecomastia di smettere di fumare cannabis.

LA LEGALIZZAZIONE DELLA MARIJUANA – Secondo un medico sentito dalla CNN questo sarebbe un buon motivo per legalizzare la marijuana, perchè ciò potrebbe aiutare i ricercatori a determinare gli effetti del consumo di cannabis sui livelli ormonali ed altre funzioni corporee. Se davvero esiste una correlazione tra l’assenzione di marijuana e la ginecomastia, dovremmo aspettarci di vedere un picco di interventi per questo problema in quegli stati che hanno legalizzato la marijuana.