|

Le foto shock di quello che il diabete può fare ai vostri piedi in dieci giorni

Il quotidiano britannico Daily Mail pubblica una serie di fotografie scattate al piede destro di un uomo, che nel giro di dieci giorni si è ritrovato con una gravissima gangrena a causa del diabete di cui non sapeva di soffrire.

Attenzione le immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità:

 

DA UN PAIO DI SCARPE AL RISCHIO DI AMPUTAZIONE – L’uomo, un cinquantenne di Ginevra, avrebbe accusato i primi fastidi a causa di un paio di scarpe nuove, evidentemente troppo rigide, che gli hanno provocato quella che sembrava essere solo una lieve infiammazione all’epidermide del piede. Purtroppo, in capo a una decina di giorni la lesione si è estesa, cominciando a suppurare e assumendo una preoccupante colorazione nerastra. Una volta arrivato in ospedale l’uomo, che soffriva di obesità, ha anche scoperto di essere diabetico e con una grave neuropatia periferica causata proprio dalla malattia. Ai medici ha detto di essersi scattato da solo le foto, due volte al giorno, sperando che la ferita guarisse da sola. È stato operato e posto sotto terapia antibiotica. Dopo tre settimane la ferita è guarita, ma i medici gli hanno raccomandato di iniziare la terapia insulinica e di perdere peso.

UN’AMPUTAZIONE OGNI 30 SECONDI – Il suo caso è stato riportato nel New England Journal of Medicine, a ulteriore riprova dei devastanti effetti che il diabete può provocare all’organismo, specialmente agli arti inferiori. Secondo quanto riportato da Diabetes UK, in tutto il mondo, ogni 30 secondi, un malato di diabete è costretto a farsi amputare un arto, ormai irrimediabilmente compromesso dalla malattia che riduce il flusso sanguigno nelle zone più periferiche rendendole meno sensibili al dolore ma anche più soggette a ferite che possono infettarsi e ulcerarsi.

(Photocredit copertina: Getty Images, foto di repertorio)