|

L’offerta di lavoro da lavapiatti in Germania che fa il boom in Italia

E voi andreste a lavorare in Germania? Secondo Kijiji.it l’annuncio di un ristoratore tedesco in cerca di un aiuto-cuoco lavapiatti con esperienza per un ristorante nel suo Paese ha fatto registrare un boom di candidature forse mai visto. Parliamo di 12.800 visualizzazioni e di 250 risposte di candidati disposti a trasferirsi all’estero.

annuncio-kijiji

L’ANNUNCIO – Questo è l’annuncio comparso su Kijiji.it, il sito di annunci gratuiti locali del Gruppo eBay con 5.200.000 annunci di cui oltre 160.000 inserzioni nella categoria lavoro, ha spiegato che tali dati sono significativi per un annuncio che comporta il trasferimento all’estero. L’annuncio in questione su Kijiji.it recita:

Aiuto cuoco-lavapiatti per ristorante in germania con vitto e alloggio.si richiede minimo di esperienza.non alcool,droghe o precedenti penali,curriculum dei lavori precedenti con ev.nr.di telefono e indirizzo,avere diritto al lavoro in germania.non perditempo.garantiamo serieta e puntualita nei pagamenti.rispondiamo solo Email con curriculum vitae e relativo recapito telefonico. Possibilita di progredire nel lavoro di ristorazione con progressione di stipendio.

Alla candidatura hanno risposto uomini e donne di tutte le età e tutte le provenienze. Di questi, tanti hanno un passato nel turismo in Sardegna, Sicilia e Puglia, ma anche tanti che vivono a Milano.

 

LEGGI ANCHE: I 15 consigli a Berlusconi per trovarsi un lavoro vero

 

LE CONSIDERAZIONI – Segno che per molti l’offerta del ristoratore tedesco rappresenta la speranza per un futuro migliore. Oppure chi nonostante una lunga esperienza alle spalle è pronto a mollare tutto per cambiare vita. Tra i richiedenti ci sono persone che già in passato lavoravano in Germania per poi tornare in Italia e pentirsi. Tra le persone che cercano un lavoro ci sono lavoratori con figli da mantenere e sono disposti a separarsi dalla famiglia pur di lavorare. Altro che bamboccioni. In Italia c’è gente che è disposta ad emigrare e fare il lavapiatti pur di lavorare. E cosa sarà del nostro Paese?