“Mai visti piselli così grandi!”

Quando lo shopping non è solo borse e vestiti. Ecco un’altra cosa per cui le donne sono disposissime a sganciare...

Quando lo shopping non è solo borse e vestiti. Ecco un’altra cosa per cui le donne sono disposissime a sganciare soldi.

Le donne amano pagare e non lo nascondono. Dopo la lingerie, gli stilettos e le borse logate, ecco la nuova frontiera: il sesso. Secondo un’indagine dell’Associazione “Donne e qualità della vita”, un’italiana su dieci avrebbe sborsato del denaro in cambio di prestazioni sessuali. I dati in questione sono stati da poco divulgati dal settimanale tutto bigodini “Diva e Donna”. Le intervistate hanno ammesso di aver ceduto alla tentazione “dell’amore ricaricabile” a causa di carenze affettive da parte del proprio partner, curiosità, puro divertimento, ma anche semplice voglia di fare del buon sesso; così, Giornalettismo, nei panni taglia 46 della scrivente, si è ritoccato il rossetto, dato un nome aristocratico da frigida con attico in centro ed è partito alla ricerca dell’escort perfetto, quello superdotato e dalla conoscenza approssimativa della lingua italiana. Quello che si propone senza trucco e senza inganno (si fa per dire) in quel boudoir chiamato World Wide Web.


CAVOLI! – Non servono chiavi di ricerca particolari e nemmeno troppo ingegno: “Gli uomini che amano le donne” (François, perdonaci tutti) sono acciambellati in decine di salotti virtuali adibiti a case per appuntamenti, dove parlano di rado dei propri compensi, ma che ci deliziano con foto più che esplicite dei loro sessi di granito (?) accompagnate da dettagliate descrizioni degne del più ispirato Boccaccio. “CIAO IO SONO APENA TORNATO A MILANO IN ZONA FIERA VECCHIA PER POCHI GIORNO SI HAI VOGLIA CHIAMAMI ……xxxxxxx………… SI HAI VOGLIA DE GODERE CON BELISSIMO FIGO CHIAMAMI .BELLISIMO .RAGAZZO brasiliano 1.85 de altezza 77.kl muscoloso 23 anni ativo passivo 21 motivi de pure piacere anche per coppia singoli e curiosi.. modelo molto bello ( sono io in foto ) per serata posso anche viaggiare. ALTRUI per momenti indimenticabile”. Insomma, il Sole tatuato attorno al capezzolo è un po’ come dire… tamarro? Ma a causa dei “21 motivi de pure piacere” verrebbe voglia di contattarlo immediatamente. Salvo poi, rileggendo il passo inerente “ativo, passivo” pensare più a uno dei personaggi del famoso film “della montagna sfondata”; così è bene passare oltre: non ci serve un esperto di maquillage, ma un vero stallone. A questo modo, dopo chilometri di erezioni e addominali lampadatissimi, ecco comparire i candidati ideali, ai quali la giornalettista mascherata si rivolge dando del “Lei” per ghermire i segreti delle modalità di prestazione, ma soprattutto, del tariffario del moderno Richard Gere.

POP-PORNO – Varie le risposte, vari gli approcci al mestiere più antico del mondo, come: “CIAOOOO SPERO DI ESSERTI DI GRADIMENTO!!!!!CIAO INNANZITUTTO QUELLO KE VORREI DIRTI DI ME KE SN UNA XSONA SEMPLICE SOLARE.SKERZOSA KIAMAMI SEMPLICEMENTE DILAN,DEL RESTO QUELLO KE POSSO DIRTI NN HO DEI VERI E PROPRI PREZZI FISSI CMQ ANKE X QUESTO NN CI SON PROBLEMI LA MIA E PIU UNA COSA KE FACCIO A LIVELLO DI DIVERTIMENTO HOBBY C METTEREMO D ACCORDO TRANQUILLAMENTE!MI INTERESSA SAPERE DI DOVE SEI?LASCIAMI MAGARI UN CONTATTO TELEFONICO CMQ DALLA PROSSIMA SETTIMANA SN DISPONIBILE!!!TI MANDO UNA MIA FOTINA SE VUOI PUOI MANDARMELA ANKE TU!NN FARTI PROBLEMI CN ME C METTEREMO D ACCORDO BASTA SENTIRCI!UN BACIOOO A PRESTO!!!P.S.SPERO TI PIACCIO”, speri di piacermi? Il Dylan McKay dei poveri, dei poverissimi, invia foto ricordo dal traghetto per la Sicilia, con la pancetta e il sorriso da scaldabagno, e diciamocelo, è da apprezzare per l’atteggiamento da allegro ragazzo di campagna dai mille punti esclamativi. Ma alla fine non ci dice a quanto ammonta il suo compenso, così lo archiviamo nella sezione “inutilità latente”. Da rilegare allo stesso girone infernale personaggi da capogiro come tal ANDY XXL, che alla richiesta di attenzioni della sottoscritta imprenditrice milanese tergiversa sul prezzo della prestazione e ci invita a un contatto più “intimo” (che io chiamerei “noioso”, ma soprattutto: costoso) via telefono; così come il collega Damian, che dopo un paio di mail inumidite finalmente si sbottona e dà un senso alla mia inchiesta pop-porno: “SI PARTE CON 100 A CASA MIA X 1ORA FINO A 1000 EURO X 1 NOTTE”. Mille euro per uno che si ritocca il birillo con Photoshop?

OFFERTE SPECIALI – Nel reparto discount però si trovano anche certe occasioni niente male, saranno le festività in arrivo, sarà la crisi, ma personaggi come Alan si propongono per la modica cifra di cento euro nel proprio appartamento, centocinquanta in albergo, più taxi però. Oppure il gentile anonimo che confida: “CIAO BELLA,CHE POSSO DIRE SU DI Mè.HO OCCHI E CAPELLI NERI ALTO 1.75 UN Po’ DI PANCIETTA MA NON TROPPA,POSSO ESSERE ELEGANTE , SPORTIVO OCLASSIO, TUTTO DIPENDE DALL’OCCASIONE.X I PREZZI DIPENDE DA DOVE TI TROVI,COMUNQUE TI POSSO GARANTIRE CHE SONO MOLTO ONESTO.ESEMPIO SE VUOI SOLO UNA CENA,NON VOGLIO NIENTE SOLO LA CENA,SE CI DEVE ESSERE UN SEGUITO SI DISCUTE AL MOMENTO PRIMA,COMUNQUE NON POTRAI LAMENTARTI FIDATI. UN DOLCE BACIO”. Nessuna lamentela, ma solo risate nel caso di questo mister Filippo, che risponde alla richiesta di sesso estremo della giornalettista con un: “SULLE MIE CARATTERISTICHE NON C’E TANTO DA PARLARE PERCHE SONO LE STESSE ALLE VOSTRE CARATTERISTICHE……..MI SO COMPORTARE IN TUTTE LE SITUAZIONI RICHIESTE……….!!!!!!”. Medaglia d’oro per il sexy Francesco (il cui nome completo corrisponde a quello di ben due musicisti appanzati con profilo completo su MySpace), che fresco come un bocciuolo risponde a una mail di “richiesta pezzi prestazioni” con: “CIAO SONO INTERESSATO SPIEGAMI UN PO COME FUNZIONA OK TI ASPETTO CIAO”. Sveglio il ragazzo. Per la serie: lapidario is sexy! Così, domandandomi perché diavolo debbano tutti URLARE, sogno di rompere il mio salvadanaio a forma di stivale (che in realtà è di plastica e basta stapparlo) e di poter contattare il mio favorito: ErosGigolò; escort di professione, il primo ad aver risposto alle mie mail (in lingua italiana) e l’unico ad avere il giusto appeal. Quasi vado, e lo “intervisto”.